Esteri

Grecia, tempesta colpisce isola Eubea: 7 morti e un disperso

Le piogge torrenziali che hanno colpito l’isola greca di Eubea nel weekend hanno causato sette morti e un disperso, secondo il bilancio provvisorio emesso dai vigili del fuoco ellenici.

La tempesta Thalia è stata così forte e improvvisa che molte persone sono state sorprese dalle inondazioni nel sonno, senza avere alcuna possibilità di mettersi in salvo.

Le vittime nella zona più colpita dell’isola di Eubea: la cittadina di Politika, sulla costa occidentale, sono un bambino di otto mesi caduto dalla culla, oltre a un uomo di 86 anni e una donna di 85. Inoltre, un uomo di 74 anni e una donna di 73 sono morti nella zona di Bourtzi e un uomo ad Ampithea.

Molte le critiche lanciate da molti cittadini che rimproverano alle autorità di non avere attivato un protocollo di allerta ed evacuazione nonostante il servizio meteo avesse avvertito che le piogge sarebbero state particolarmente intense sull’isola.

Il viceministro della Protezione civile, Nikos Jardalias, si è recato nella zona ieri e si è difeso dalle critiche lanciate dai molti cittadini.

Back to top button