Attualità

Terremoto a Milano e Lombardia, epicentro vicino Bergamo

Poco dopo le 11.30 una scossa di terremoto è stata avvertita in Lombardia: l’epicentro in provincia di Bergamo a Bonate Sotto. La magnitudo è stata di 4.4 secondo l’Ingv. La scossa è stata avvertita anche a Milano. Al momento non sono segnalati danni e la partita tra Atalanta e Roma non è a rischio.

Una scossa di terremoto è stata avvertita in Lombardia poco dopo le 11.30. Secondo l’Ingv, la scossa si è registrata alle 11.34: l’epicentro in provincia di Bergamo. Il terremoto è stato avvertito chiaramente anche a Milano. E’ stata confermata dalla sala sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma la magnitudo 4.4 del terremoto registrato oggi: l’epicentro è a Bonate Sotto, paese dell’Isola bergamasca di 6 mila abitanti. La profondità è stata stabilita a 26 chilometri. Al momento, come confermato dai Vigili del fuoco, non sono segnalati danni, ma alcune scuole in via precauzionale sono state evacuate. “Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia non risultano danni a persone o cose”. Lo precisa la Protezione civile sulla scossa di terremoto in provincia di Bergamo. “A seguito dell’evento sismico registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Bergamo alle ore 11.34 con magnitudo 4.4 – fa sapere – la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile”. Non ci sono rischi di rinvio per la  partita di campionato di Serie A, Atalanta-Roma, in programma a Bergamo alle 15. Il delegato della Lega di serie A e i responsabili della sicurezza sono già allo stadio, e per ora non vi sono elementi contrari allo svolgimento regolare dell’incontro

Back to top button