Attualità

Terremoto Marche, la terra trema ancora, magnitudo 3.3

La terra trema ancora nelle Marche. La scossa si è sentita anche in luoghi già duramente colpiti dalla sequenza sismica iniziata il 24 agosto del 2016. Oltre che a Pieve Torina la scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione anche nelle vicine Fiastra, Ussita, Visso, Camerino, Montecavallo, Muccia, Preci, Bolognola, Castelsantangelo sul Nera e Bolognola

Marche, terremoto di magnitudo 3.3 in provincia di Macerata

Sono passati 3 anni dalle sequenze sismiche che il 24 agosto 2016 causarono 299 morti nelle Marche. Questa notte alle ore 5:49 è stata registrata una scossa di terremoto con epicentro a Pieve Torina, in provincia di Macerata.

La profondità stimata è stata di circa 9.1 chilometri.

Seppur di lieve entità

Seppur lievi le scosse hanno interessato anche i comuni alle pendici dei Monti Sibillini dove la gran parte della popolazione ha perso la propria abitazione alla fine dell’ottobre del 2016, quando una serie di violentissimi terremoti (il 26 e il 30 ottobre) devastarono tutta la zona.

Le SAE, le soluzioni abitative d’emergenza costruite dai governi che si sono succeduti nella gestione dell’emergenza, sono ancora abitate da milioni di persone.

Terremoto Marche
Terremoto Marche
Fonte: google.it

LEGGI TUTTA L’ATTUALITÀ

SEGUICI SU FACEBOOK

Back to top button