AttualitàCronaca

Terremoto in Toscana: scossa di magnitudo 3.2 risveglia la Regione all’alba

Questa mattina, all’alba, una scossa di terremoto con magnitudo 3.2 ha risvegliato gli abitanti del nord della Toscana.

Il nord della Toscana risvegliato da una scossa di terremoto

Dopo il recente terremoto avvertito in provincia di Siena due giorni fa, oggi, lunedì 7 dicembre, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in Toscana ha registrato una nuova scossa di magnitudo 3.2 della scala Richter. Il terremoto è stato avvertito alle 5.55 del mattino, e, stando ai primi rilievi del’Ingv, la profondità a cui è avvenuto è di 6 chilometri. I comuni nei pressi dell’epicentro del sisma sono quelli a nord della Regione: Casola in Lunigiana (in provincia di Massa Carrara), Minucciano e Piazza al Serchio, Sillano Giuncugnano e Camporgiano (tutte e quattro in provincia di Lucca).

Resta aggiornato su tutta l’Attualità di Metropolitan Magazine, e segui la pagina Facebook.

Francesca Simone

Back to top button