Moda

Tintura per calzature: come verniciare un paio di scarpe

Per ridare vita nuova a calzature che magari giacciono abbandonate in una scarpiera da un po’ di tempo e si sono impolverate, si può ricorrere a una tintura per scarpe, basata su coloranti in grado di garantire risultati ottimali. Tutto ciò di cui si ha bisogno è rappresentato da un po’ di nastro adesivo, un pennello e ovviamente una vernice di qualità. Con il nastro adesivo è necessario fissare le parti su cui non si dovrà intervenire: è importante mantenere una linea dritta per un risultato pulito e il più possibile nitido.

Come si usa il colore per scarpe in pelle

La pittura per le calzature non è molto diversa dalla vernice per ambienti dal punto di vista del funzionamento. Il consiglio è quello di applicare sulla pelle strati il più possibile omogenei, in modo che il colore che ne deriva risulti uniforme e privo di macchie. La procedura è abbastanza facile da mettere in pratica, a prescindere da quanto sia vasta la superficie che deve essere trattata. I vari punti devono essere ripassati più volte, in modo da assicurare una copertura ottimale. Ovviamente la tintura per scarpe in pelle va applicata sempre nella stessa direzione; un altro suggerimento da tenere a mente è quello di non riempire troppo il pennello. Dopo aver concluso il lavoro, è necessario aspettare 24 ore per lasciar asciugare il tutto.

Dove comprare i colori per pelle

Il sito verniceperpelle.it è il punto di riferimento ideale per l’acquisto di tintura per scarpe: questo e-commerce si presenta come la soluzione più rapida, e al tempo stesso più conveniente dal punto di vista economico, per comprare prodotti di un marchio come Angelus, leader nel settore. Si tratta dello shop migliore dove comprare la tintura per scarpe, visto che calzature di qualità hanno bisogno di una profonda attenzione e di una cura meticolosa per rimanere perfette nel corso del tempo.

Il marchio Angelus

Negli Usa, Angelus è il brand più importante del settore da oltre un secolo, con una gamma di vernici disponibili in oltre 150 colori: ci sono tinture a base di alcol e prodotti a base di acqua, per andare incontro alle necessità più diverse. Per essere certi di raggiungere gli obiettivi desiderati, è consigliabile tenere conto delle informazioni offerte dal sito verniceperpelle.it, con riferimento non solo ai prodotti di finissaggio e di preparazione, ma anche ai pennelli per l’applicazione e a tutti gli altri accessori a disposizione.

I pregi della tintura per scarpe

I colori per scarpe in pelle, ma anche in tessuto o in camoscio, sono degli alleati decisamente validi per chi ha in mente di rinnovare le proprie calzature. Tingere le scarpe è un’operazione più semplice di quel che si possa immaginare: non ha senso rinunciare a farlo per timore di sbagliare o di non essere in grado. Anche agendo da soli, dunque, si possono ottenere risultati identici a quelli che potrebbe garantire un calzolaio professionista, con in più il vantaggio di spendere molto meno. Nel complesso non ci vuole più di un’ora per portare a termine il lavoro, oltre al tempo di attesa necessario per far asciugare il prodotto. In più, nulla vieta di ricorrere alla tintura per scarpe in pelle per modificare addirittura la tonalità di colore.

Le precauzioni da ricordare

Non è difficile individuare il prodotto di cui si ha bisogno; le tinture possono essere usate a pennello o a tampone, ma non mancano i prodotti a spray. Questi sono raccomandati quando si ha la necessità di tingere le calzature di una tonalità sola, e garantiscono un getto ampio e omogeneo. A volte le tinture possono includere anche uno sgrassatore, a cui si ricorre per rimuovere lo sporco e il grasso dalle calzature prima di effettuare la tintura: si tratta di una precauzione da non sottovalutare perché aiuta la vernice ad aderire con più efficacia. In mancanza dello sgrassatore, ad ogni modo, la sporcizia può essere eliminata con lo spirito puro. Dopo che le operazioni di pulizia sono state concluse, con il pennello o il tampone presenti nella confezione è necessario applicare il colore cercando di assicurare una stesura il più possibile omogenea e soprattutto evitando che lo strato di colore risulti eccessivamente alto.

Back to top button