Tra i dolci facili da preparare, adatti a tutti, ecco il Tiramisù. Dolce che appena lo nomini fa sgranare gli occhi e pensare alla sua golosa cremosità. I dolci biscotti si incontrano con caffè, che immancabilmente a qualcuno richiama le notti in bianco, il cacao, che sporca la tovaglia se spolverato all’ultimo momento, e quella crema che, se fatta bene, ha la giusta densità che continui a cercare con la forchettina. Gli elementi per il bis ci sono tutti, ora manca solo la preparazione. Quindi all’opera.
Come sempre, apriamo la dispensa e controlliamo nella nostra cucina se abbiamo tutto e, nel caso, prepariamo una piccola lista.

Ecco quello che ci serve:

300 g di Savoiardi (i più esperti si possono cimentare anche in un pan di spagna)
2 tazze di caffè forte e non zuccherato
3 uova
300 g di mascarpone
70 g di zucchero
30 g cacao amaro

Prendiamo una moka e iniziamo col fare il caffè. E’ consigliabile trasferirlo in un pentolino o in un contenitore leggermente piu’ grande della lunghezza dei savoiardi.
Lasciamo raffreddare da parte.
Ora prendiamo le uova e separiamo il tuorlo dagli albumi. Cerchiamo di fare questa operazione il più scrupolosamente possibile.
Con l’aiuto di un paio di fruste, a mano o tramite un minipimer, montiamo a neve ferma gli albumi. E per neve ferma intendiamo “ferma”: se abbiamo fatto tutto correttamente ci ritroveremo una sorta di “blocco” di albumi (e girando il composto dovrebbe stare attaccato alla ciotola di lavorazione… ma attenzione a non farlo cadere!)
Nella ciotolina dove abbiamo lasciato i tuorli aggiungiamo lo zucchero e, sempre con l’aiuto della fruste, lavoriamo sino ad ottenere una crema liscia.
Appena raggiunta questa consistenza aggiungiamo il mascarpone e creiamo un composto cremoso.
Adesso siamo pronti per unire la crema con gli albumi.
Attenti a questa operazione, è importanti incorporarli con un movimento che va dal basso verso l’alto, con l’aiuto di un leccapentola o di un mestolo. In questa maniera andremo ad incorporare aria che renderà soffice e delicata la nostra crema senza smontarla.

Tiramisù, il dolce del buonumore
Tiramisù, il dolce del buonumore – Photo Credits: Discovery Alitalia

Ci siamo!

Rush finale per il dessert, anche da mangiare sul divano davanti alla tv magari!
Prendiamo una pirofila rettangolare di vetro, e “sporchiamo” di crema il fondo.
Avviciniamo il nostro contenitore con il caffè, i savoiardi e bagniamoli velocemente rigirandoli una volta su se stessi. Attenzione a non tenerli troppo in immersione per evitare che si spezzino.
Adagiamoli sul fondo della pirofila fino a ricoprire tutta la superficie, con ordine e simmetria.
Fatto ciò, strato di crema e nuovo strato di savoiardi.
Ricordiamoci di finire sempre con lo strato di crema.
Ora siamo pronti per spolverizzare il tiramisù con il cacao amaro in superficie per poi lasciarlo in frigo per qualche ora così di far “adagiare” i gusti.
Tutto pronto, è ora di mangiare!

Seguici su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA