Tivoli: ennesima violenza su una bambina

Tivoli, racconto shock di una bambina di otto anni violentata dal compagno della madre.

A Tivoli, comune nei pressi di Roma, una bambina di otto anni ha trovato finalmente il coraggio di raccontare le violenze subite dal compagno della madre. Una storia raccapricciante, che ha portato l’arresto dell’uomo, un romeno di 34 anni, grazie alla denuncia sporta dalla mamma della giovane vittima.

Quando mamma andava a lavoro, lui si avvicinava e mi chiedeva di fare un gioco con lui“.

Con queste poche parole la piccola Sara, nome di fantasia, ha descritto agli psicologi i dettagli delle assurde richieste che le venivano fatte dall’ormai ex convivente della madre. L’uomo alle apparenze una persona normale, nascondeva una personalità distorta.

A Tivoli, bambina di otto anni viene abusata dal compagno della mamma.

Ad incastrare l’orco, i dettagli raccontati agli inquirenti

Il caso della piccola Sara ha coinvolto da subito emotivamente il pool si professionisti che si sono avvicendati per far chiarezza su quanto accaduto. Tutto si è svolto nel minor tempo possibile e con la massima riservatezza.

A dare l’allarme e capire la gravità della situazione è stata proprio la mamma della giovane vittima. Le indagini sono state svolte dagli investigatori del nucleo Violenze di Genere e Minori del Commissariato Tiburtino.

Il Gip del Tribunale di Tivoli, ha confermato la gravità di quanto accaduto. L’uomo è accusato di ” violenza sessuale su minore di anni quattordici”.

La polizia, dopo vari pedinamenti, ha ritrovato l’uomo in un prefabbricato in campagna dove si nascondeva da giorni. Attualmente si trova nel carcere di Rebibbia dove sconterà si spera, una giusta pena per ciò che ha commesso, per il sorriso che ha strappato ad una bambina di soli 8 anni, che difficilmente ritroverà.

In Italia purtroppo aumentano sempre di più i casi di violenza su minori, in particolare sulle bambine. Secondo i dati emersi dalla Campagna “Indifesa” di Terre des Hommes, si stima che nel 2018 ci siano stati 5.990 abusi su minori. La maggior parte delle vittime ha subito un maltrattamento proprio all’interno delle mura domestiche.

Seguici su FB

Resta aggiornato con l’Attualità

© RIPRODUZIONE RISERVATA