Gossip e Tv

Toni Santagata, chi è la moglie Giovanna Isola: “Mi sono innamorata sentendolo suonare”

Toni Santagata artista pugliese morto improvvisamente ieri, era sposato da oltre 50 anni con la moglie Giovanna Isola: dalla loro unione era arrivato l’unico figlio Francesco Saverio prematuramente scomparso per un malore lo scorso anno.

Oggi l’ottantacinquenne cantautore voce di Quant’è bello lu primm’ammore sarà ricordato nel programma di Serena Bortone “Oggi E’ Un Altro Giorno” a partire dalle 14:00 su Raiuno. Nata a Lecco, Giovanna Isola consegue una laurea in Scienze Politiche per poi trasferirsi a Milano con il marito. Proprio nel salotto pomeridiano della rete Rai Santagata e la moglie erano stati, in occasione dei festeggiamenti delle nozze d’oro. Giovanna Isola in quell’occasione aveva parlato del loro primo incontro:

Me l’hanno presentato, mi ha fatto piacere conoscerlo e sono andata a sentirlo suonare. La cosa che mi ha colpito è vederlo nello spettacolo. Io mi sono innamorata più vedendo il suo spettacolo, mi piaceva tantissimo, era affascinante. Ho amato l’artista prima dell’uomo….

Toni Santagata la malattia della moglie Giovanna Isola

Il matrimonio si era celebrato nel 1970 ed a 50 anni di distanza hanno rinnovato lo scambio di fedi con una cerimonia tenutasi nella Chiesa Di San Nicola A Gesualdo in provincia di Avellino. La coppia ha dovuto affrontare un momento delicato quando la moglie di Toni Santagata ha scoperto di essere affetta da un tumore. L’artista e la Isola hanno trovato conforto nella fede in quell’occasione, essendo devoti a Padre Pio:

Mia moglie soffriva a suo tempo di un male molto brutto. Doveva fare un intervento chirurgico disperato. Una volta in viaggio con la macchina assieme a mia moglie, al posto di proseguire verso Roma decidemmo di andare a San Giovanni Rotondo per una preghiera sulla tomba di Padre Pio”, ha raccontato a La fede quotidiana. Mentre erano ancora davanti alla chiesa, uno sconosciuto gli disse di andare a Casa Sollievo dove li aspettava il professor Graziano Pretto: “Questo grande medico dopo la visita mi  disse di cambiare destinazione, andai da altro dottore e tutto filò giusto per mia moglie”.

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Back to top button