Calcio

Toronto prepotentemente italiano: il terzo colpo dopo Insigne e Criscito

Una sorta di Little Italy ospitata a Toronto, tra le fila della rosa della squadra canadese che gioca in MLS. Il campionato calcistico statunitense, dopo anni di tentativi e buchi nell’acqua, sembra aver trovato (finalmente) il grimaldello per ritagliarsi un piccolo spazio nei cuori degli americani. Accanto al basket NBA, alla NFL ed al baseball, infatti, il “soccer” sta raccogliendo sempre più consensi andando a sfidare realtà sportive radicate da anni ed anni. Nella città del Canada il movimento calcistico si sta fondendo sempre più con i professionisti italiani: dopo l’avventura positivo da Sebastian Giovinco, la formazione della foglia d’acero ha messo sotto contratto Lorenzo Insigne e Domenico Criscito, dopo aver tentato vari approcci anche con Andrea Belotti e Salvatore Sirigu. Nelle ultime ore, però, un altro nome sarebbe stato accostato al club: Federico Bernardeschi.

Toronto scatenato sul “Made in Italy”: dopo Insigne, Criscito ed il no di Belotti, corteggiamento per Bernardeschi

Credits: Toronto FC Facebook

Toronto scatenato sul calciomercato italiano. Lorenzo Insigne e Domenico Criscito esordiranno presto con la maglia rossa striata di nero del club canadese, ma non potrebbero essere gli unici italiani a farlo in questa stagione. Dopo aver incassato il rifiuto di Andrea Belotti e Salvatore Sirigu, il club nordamericano si sarebbe gettato a capofitto su Federico Bernardeschi. Appena svincolatosi dalla Juventus, l’esterno non ha ricevuto proposto troppo allettanti dalla Serie A e potrebbe accettare la corte (ed il lauto stipendio) della MLS. Salirebbero a tre, in quel caso, gli italiani nella rosa della società del Canada. Un piccolo record. Una piccola Little Italy.

Credits: Toronto FC Facebook

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button