Formula 1

Toto Wolff: “Ci vorrà tempo per digerire quanto accaduto”

Il boss di Mercedes, Toto Wolff, ha parlato a Auto, Motor und Sport di quella che è stata l’ultima gara. Ad Abu Dhabi Verstappen ha conquistato il suo primo titolo mondiale superando all’ultimo giro Hamilton. La casa tedesca ha infatti ritenuto di aver subito un torto, con delle irregolarità rispetto all’ingresso della Safety Car. Questo ha portato anche a dei ricorsi, non portati però in appello. Wolff si è comunque detto deluso dalla situazione, senza però mai dimenticare di riconoscere la bravura dell’avversario di Hamilton, sottolineandone la sportività. Le polemiche non si sono arrestate, con Wolff che ha comunque parlato a Auto, Motor und Sport della situazione. Ha sottolineato la volontà di avere una competizione leale in pista, cosa non accaduta secondo lui nell’ultima gara.

Le parole di Toto Wolff

Ecco cosa ha dichiarato a Auto, Motor und Sport il boss di Mercedes, Toto Wolff:

La delusione è ancora molto profonda. Lewis, io e tutta la squadra siamo disillusi. Amiamo questo sport perché è onesto, il cronometro non mente mai. Ma quando si rompe il principio fondamentale della correttezza e il cronometro non è più rilevante, allora si dubita di questo sport. Ci vorrà molto tempo per digerire quanto accaduto. Non credo supereremo mai tutto questo, soprattutto Lewis come pilota. (…) La grandezza di Lewis è stata spesso messa ingiustamente in discussione. Anche dopo quanto successo ad Abu Dhabi, si è subito congratulato con Max. Lewis vuole una sola cosa: una competizione leale in pista. E questo è ciò che gli daremo“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit :Mercedes F1 Official Twitter Account

Back to top button