Calcio

Tottenham eliminato dalla Conference League? Arriva la decisione ufficiale

La decisione, adesso, è davvero ufficiale: il Tottenham è eliminato dalla Conference League. È la UEFA ad aver preso la decisione finale sulla sfida del raggruppamento della terza coppa continentale dopo la sua non disputa per il focolaio di Covid-19 scoppiato nella squadra di Antonio Conte. Secondo la Federazione europea, infatti, gli inglesi avrebbero deciso di non scendere in campo.

Tottenham eliminato dalla Conference League

Ecco il comunicato stampa ufficiale con il quale il Tottenham viene eliminato dalla Conference League:

A seguito di diversi casi positivi di COVID-19 identificati in giocatori e personale del Tottenham Hotspur FC, la partita della fase a gironi della UEFA Europa Conference League (“UECL”) 2021/22 tra il Tottenham Hotspur FC e lo Stade Rennais FC – in programma il 9 dicembre 2021 a Londra, Regno Unito – non ha potuto essere giocata. La questione è stata sottoposta all’Organo di Controllo, Etica e Disciplina UEFA, per una decisione da prendere in conformità all’Allegato J del Regolamento della UEFA Europa Conference League (Stagione 2021/22). In base all’articolo 30 (4) del Regolamento disciplinare UEFA e date le circostanze urgenti della questione, il presidente ad hoc dell’Organo di controllo, etica e disciplina ha sottoposto il caso all’Organo d’appello“.

Il comunicato continua ed emana la decisione finale:

l presidente dell’Organo di appello UEFA ha preso la seguente decisione: Dichiara la partita della fase a gironi della UEFA Europa Conference League 2021/22 tra il Tottenham Hotspur FC e lo Stade Rennais FC, che inizialmente doveva essere giocata il 9 dicembre 2021, come non disputata dal Tottenham Hotspur FC, che pertanto perde la partita per 0-3 in conformità all’Allegato J.3.1 del Regolamento della UEFA Europa Conference League (Stagione 2021/22)“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credits: (Tottenham Hotspur Facebook)

Back to top button