Politica

Trapelano i primi nomi dei candidati del Carroccio: ecco i nuovi ingressi e i Big della Lega

Trapelano i primi nomi dei candidati del Carroccio: i sottosegretari uscenti saranno nei collegi uninominali alla Camera. Iniziano a emergere i primi nomi dei candidati in quota Lega in occasione delle elezioni politiche fissate per domenica 25 settembre. I big di governo saranno schierati negli uninominali della Camera e ovviamente ci sarà spazio anche per i volti nuovi che tenteranno di fare il proprio ingresso in Parlamento. Dal Carroccio fanno sapere che verrà riconfermata l’attuale squadra di governo, con l’innesto di alcuni sindaci e di esponenti della società civile.

Tra i nuovi ingressi c’è Simonetta Matone, che correrà alla Camera nel collegio uninominale del Lazio: l’ex magistrato è stato candidato vicesindaco a Roma nel ticket con Enrico Michetti per le elezioni amministrative della Capitale nel 2021. La Lega dovrebbe inoltre puntare su Mario Barbuto (presidente dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti), su Vincenzo Pepe (presidente di FareAmbiente), sull’intellettuale Giuseppe Valditara, sull’editore Antonio Angelucci e sul campione di pallavolo Luigi Mastrangelo.

Tra le fila della Lega dovrebbero esserci pure esponenti delle forze dell’ordine, del mondo dei balneari, della sanità, alcuni grandi imprenditori, sportivi ed editori. Nelle prossime ore verranno ufficializzati altri nomi. Il Carroccio infatti è ancora al lavoro per limare gli ultimi dettagli e chiudere definitivamente il capitolo delle liste.

Poco fa Giorgetti è arrivato in via Bellerio: nella sede del Carroccio sono presenti anche il leader Matteo Salvini, Fabrizio Cecchetti (vicecapogruppo alla Camera), Stefano Locatelli (responsabile Enti locali del partito) e alcuni coordinatori regionali della Lega. “Oggi chiudiamo le liste. E penso che saranno delle belle liste”, ha assicurato Salvini in mattinata.

Confermati i big della Lega

Matteo Salvini, caso Gregoretti
Matteo Salvini, caso Gregoretti

Il capogruppo Riccardo Molinari correrà in Piemonte, mentre l’attuale ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in Lombardia. Qui – tra gli altri – ci sarà spazio anche per il vicesegretario leghista Andrea Crippa. L’altro vicesegretario, Lorenzo Fontana, sarà schierato in Veneto.

Saranno candidati in collegi uninominali alla Camera i sottosegretari uscenti del Carroccio: Federico Freni (Economia) nel Lazio, Nicola Molteni (Interno) in Lombardia, Vannia Gava (Transizione ecologica) in Friuli Venezia Giulia, Tiziana Nisini (Lavoro e politiche sociali) in Toscana e Rossano Sasso (Istruzione) in Puglia.

Back to top button