Calcio

Udinese bloccato dall’ASL: non partirà alla volta di Firenze

L’ombra del Coronavirus torna a bussare alla porte del calcio italiano mettendo a serio rischio le partite di domani, giorno deputato alla festività della BefanaDopo aver fermato la trasferta del Torino in quel di Bergamo, l’ASL ha imposto la stessa sorte all’Udinese che non potrà partire alla volta di Firenze per affrontare la partita contro la Fiorentina. Troppi positivi: adesso è in bilico anche il match del 9 gennaio contro gli orobici.

Udinese: il comunicato ufficiale

Ecco il comunicato del club bianconero:

“Udinese Calcio comunica che, in seguito alle positività al Covid-19 riscontrate nel gruppo squadra, l’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale ha disposto per il gruppo squadra, fermo restando l’isolamento fiduciario obbligatorio per i soggetti positivi, la quarantena o l’autosorveglianza dal 5 al 9 gennaio 2022. I provvedimenti sono stati addottati in seguito agli esiti dei nuovi test molecolari effettuati stamane su tutto il gruppo squadra che hanno evidenziato la positività di altri due calciatori oltre ai sette più due membri dello staff precedentemente positivi e in isolamento. Udinese Calcio, di conseguenza, recependo le disposizioni dell’autorità sanitaria, ha inoltrato alla Lega Serie A formale richiesta di rinvio delle gare in programma domani contro la Fiorentina e domenica contro l’Atalanta”.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto: pagina Facebook Udinese Calcio 1896 

Back to top button