Calcio

Sassuolo, uno 0-0 che fa notizia: ecco la vittoria di De Zerbi

Pur avendo recuperato Ciccio Caputo e Domenico Berardi, l’anonimo 0-0 ottenuto nell’anticipo del venerdì racconta di un Sassuolo in affanno in una partita nella quale, però, gran merito va dato all’Udinese per aver giocato una grande partita in difesa, annullando praticamente tutte le iniziative dei ragazzi di Roberto De Zerbi. Una serata storta, che nulla toglie però al percorso intrapreso in questo avvio di campionato dal neroverdi: 15 punti ottenuti, la media di oltre 2 punti a partita e ancora nessuna sconfitta, al pari di Milan e Juventus che dovranno giocare oggi. Numeri da big, ma che ormai non dovrebbero essere più una novità per un gruppo che può, e deve avere, una mentalità da grande squadra.

Lo “zero” che non piace al Sassuolo

Fa quasi notizia vedere il Sassuolo rimanere a secco durante una partita: per la prima volta dopo oltre 540′ minuti, infatti, Roberto De Zerbi fa registrare lo “zero” nella casella dei gol fatti. Ironia del destino, l’ultima volta fu all’ultima giornata del campionato scorso, conclusosi appena tre mesi fa, sempre in casa contro l’Udinese di Gotti (in quel caso finì 0-1 per i friulani). Mentre per l’ultimo 0-0 in campionato, bisogna tornare indietro al 26 gennaio scorso, nella partita a reti bianche al Marassi contro la Sampdoria. È proprio questa, forse, una delle vittorie più importanti del mister neroverde: un pareggio della sua squadra, uno 0-0, fa notizia. La strada intrapresa, quindi, sembra davvero essere quella giusta.

La sosta in soccorso di De Zerbi

Archiviata la pratica Udinese, la squadra potrà beneficiare di qualche giorno di riposo anche in vista della sosta per le Nazionali. Sosta che servirà a De Zerbi anche per recuperare gli indisponibili, tra chi è alle prese con problemi fisici come Chiriches e chi invece è stato colpito dal Covid come Djuricic, Ricci e Haraslin. Il tecnico ex Benevento conta di poterli con tutta probabilità riavere per la ripresa del campionato, che vedrà il Sassuolo impegnato nel difficile campo dell‘Hella Verona.

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv

Related Articles

Back to top button