Moda

Versace x Fendi, la collaborazione targata Fendace

Donatella Versace e Silvia Venturini Fendi hanno scambiato i rispettivi ruoli, reinterpretando per la prima volta i codici di un’altra maison di lusso. In un inedito crossover che celebra lo stare insieme oltre ogni regola. Con la guida di Kim Jones, maestro della reinterpretazione nasce Fendace (Versace x Fendi).

Versace x Fendi, nasce così Fendace

Quando Fendi ha portato in passerella la sua collezione Primavera/Estate 2022, il primo giorno della Milano Fashion Week, non vi erano particolari indizi sull’arrivo di una seconda sfilata. Ancora meno, su una sfilata in collaborazione con un altro grande nome del lusso italiano: Versace. Una collaborazione inattesa e sorprendente quella di Versace x Fendi. Tuttavia hanno iniziato a circolare i primi rumors sin dallo scorso luglio, quando Kim Kardashian West pubblicò una foto a Roma al fianco di Donatella Versace e Kim Jones, intitolandola semplicemente «Leggende». Durante la settimana della moda milanese, alcuni ospiti hanno iniziato a ricevere il save-the-date per un evento speciale firmato Versace. Da quel momento, numerose fonti hanno iniziato a suggerire l’arrivo di una collezione esclusiva, in cui Donatella Versace avrebbe lavorato a «sei mani»  con Silvia Venturini Fendi e Kim Jones. 

L’incontro di Fendi e Versace va tuttavia ben oltre la collaborazione. Per le due iconiche case di moda infatti, Donatella Versace e Kim Jones hanno letteralmente scambiato i propri ruoli. Versace x Fendi è una celebrazione della moda italiana. Una sconvolgente interruzione dell’ordine stabilito delle coseFendace con la F maiuscola e una V maiuscola, che stanno per Libertà e Virtuosismo, facendo allontanare per la prima volta entrambe le direttrici dalle rispettive case di famiglia. Kim Jones invece, ormai un maestro nel reinventare l’héritage delle case di moda, ha indicato la strada. Il risultato è una sfilata-spettacolo con top model iconiche, che hanno portato sul catwalk i codici di Versace e Fendi tra motivi d’archivio e nuove visioni.

Fendi x Versace

Nasce sia Versace x Fendi, ispirata al periodo da metà a fine degli anni novanta, nella fusione del monogramma Fendi con il motivo della Chiave Greca di Versace. I capi si sono rivelati camaleontici, con codici nascosti e la lavorazione artigianale tipica dell’atelier Fendi. Un approccio multigenerazionale incarnato anche da Fendi x Versace. Donatella ha portato delle inclinazioni punk rock, tra spille da balia, pizzi e applicazioni di cristalli. 

Fendace parla del bisogno di sincerità nella moda di oggi, andando controcorrente rispetto alla priorità rappresentata dalla strategia: «Amici, idoli, mentori… È la bellezza dello stare insieme» ha dichiarato Kim Jones sulla collezione con Versace, mostrando il lato più candido e spontaneo che, dall’alba dei tempi, guida i visionari al di là di ogni logica, attraversando persino le barriere rappresentate dai conglomerati del lusso a cui le due maison appartengono.

Sara Marchioni

Seguici su: Facebook

Back to top button