Virginia Raggi annuncia la ricandidatura a sindaca di Roma nel 2021

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha annunciato la ricandidatura come prima cittadina della Capitale alle elezioni del 2021. Comunicazione data durante una videoconferenza

Foto Wikimedia Commons

Virginia Raggi annuncia la sua ricandidatura

“Ho deciso di ricandidarmi. Sono convinta che possiamo e dobbiamo andare avanti”. Questo quanto comunicato nel pomeriggio di ieri dalla prima cittadina romana. L’annuncio è stato dato ai consiglieri del Movimento 5 Stelle durante una videoconferenza. Notizia nell’aria da mesi. La Raggi dunque tenta il bis nel 2021.

“La sindaca ci ha detto che correrà nuovamente per un secondo mandato” – scrive su Facebook il consigliere regionale 5 Stelle Paolo Ferrara – “Ci ha detto che non ci sta ad apparecchiare la tavola per far mangiare quelli di prima. Le sue parole sono verità”.

Adesso servirà il supporto degli attivisti pentastellati. Infatti, come previsto dallo Statuto M5S, la seconda candidatura deve essere messa ai voti sulla piattaforma Rousseau. Per poter correre nuovamente con il simbolo del Movimento, la prima cittadina dovrà ottenere la deroga al limite dei due mandati. Prima di essere eletta nel 2016 occupò infatti i banchi dell’opposizione durante l’amministrazione Marino. Comunque ci sono già stati i sostegni da parte del capo politico Vito Crimi e di Alessandro Di Battista. Ci sarebbe anche il via libera da parte di Beppe Grillo.

Il precedente del 2016

Quattro anni fa Virginia Raggi divenne sindaca di Roma, vincendo al ballottaggio contro Roberto Giachetti candidato del centro-sinistra. La Raggi si impose con il 67,15% dei voti, 770.564 in totale.

Virginia Raggi ci ha detto che correrà nuovamente per fare la Sindaca di Roma. "non ci sto ad apparecchiare la tavola…

Gepostet von Paolo Ferrara am Montag, 10. August 2020

Resta aggiornato su Metropolitan Magazine Attualità. Seguiteci su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA