Basket

Virtus Roma: stand by tra dirigenza e mercato

Il futuro della Virtus Roma resta tuttora più incerto che mai, una possibile nuova proprietà è sembrata interessarsi alla società capitolina, rimanendo comunque nell’ombra. Intanto col basket mercato che impazza, sotto contratto con i giallorossi rimangono solo in due, il play Tommaso Baldasso e coach Piero Bucchi, in attesa di sviluppi societari.

Le ultime uscite in casa Virtus Roma

Nella settimana appena trascorsa sono stati due i giocatori ad allontanarsi definitivamente dalla capitale. Il capitano Giovanni Pini, uscito già dal contratto con la Virtus Roma, è infatti a un passo dalla Scaligera Verona. Per il lungo si tratta di un ritorno a Verona dove aveva già giocato una stagione. In Serie A2 Pini troverà un altro ex virtussino come compagno di squadra, si tratta di Bobby Jones che nei giorni scorsi ha rinnovato con Verona.

L’altro uscente dalla Virtus è Roberto Rullo il quale sarebbe a un passo dal taglio della società virtussina dopo una stagione. Per Rullo quindi il contratto biennale non sarà rispettato.

Il mistero dei nuovi acquirenti

Virtus Roma
Virtus Roma
(Photo by Virtus Roma Facebook)

Nei giorni scorsi si sono susseguite le voci riguardo un interessamento di una cordata abruzzese all’acquisto della società capitolina. Non si sa molto su chi ci sia dietro questa misteriosa cordata la quale potrebbe dunque rilevare la società della famiglia Toti. Bisognerà attendere dunque il 31 luglio, data ultima per la conferma in Serie A della Virtus, per sapere con certezza cosa sarà dei capitolini. Una stagione che, anche si dovesse rimanere in A, sarà comunque complicata visto il poco tempo disponibile per riformare un roster per partecipare al campionato.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Il Basket di Metropolitan

Adv
Adv
Adv
Back to top button