Motori

WEC | Porsche attendista sull’hypercar

Nelle ultime settimane si è sempre più parlato della futura categoria HyperSport nel FIA World Endurance Championship. La stagione 2020-2021 vedrà all’esordio le tanto attese hypercar nel WEC: chi si aggiungerà a Toyota Gazoo Racing ed Aston Martin Racing? Porsche?

WEC Porsche hypercar – La prossima stagione vedrà una vera e propria rivoluzione per la categoria regina. Le LMP1 verranno sostituite dalla nuova categoria “HyperSport” dove le protagoniste a scendere in pista saranno le hypercar. La nuova categoria ha riscontrato grande interesse tra i costruttori, ma attualmente solamente Toyota ed Aston Martin saranno in griglia fin dalla prima stagione. Tra i costruttori interessati c’è Porsche.

Pascal Zurlinden WEC Porsche hypercar
Pascal Zurlinden (Gesamtprojektleiter GT Werksmotorsport)

“Per il momento stiamo ancora partecipando alle discussioni sui futuri regolamenti, ma non abbiamo ancora preso una decisione. Siamo solo spettatori al momento. Non stiamo lavorando ai regolamenti, perché vogliamo capire cosa succederà con le DPi nell’IMSA”Pascal Zurlinden

Il direttore di Porsche GT Factory motorsport Pascal Zurlinden ha confermato l’iniziale interesse della casa di Zuffenhausen alla nuova categoria. Tuttavia, lo stesso Zurlinden ha smentito l’ipotesi che Porsche possa essere pronta a debuttare con una hypercar prima della stagione 2021-2022. Per il momento la casa tedesca, secondo quanto detto da Zurlinden, attenderà ulteriori sviluppi dei regolamenti tecnici. E’ stato confermato invece l’impegno a lungo termine nel GT, grazie alla neonata Porsche 911 RSR-19.

WEC Porsche hypercar Porsche 911 RSR-19
La nuova Porsche 911 RSR-19 – Photo Credit: Porsche Newsroom

Tra gli altri costruttori interessanti alla realizzazione di una hypercar troviamo, oltre a Toyota ed Aston Martin, anche Ferrari, Ford e McLaren seguite a ruota da Porsche e Lamborghini. La scelta di Porsche di rinviare è dettata dalla volontà di attendere la definizione del regolamento 2022 delle DPi nelle corse americane. Qualche settimana fa lo stesso Gérard Neveu aveva indicato quanto raggiungere un regolamento univoco sia possibile: l’obiettivo dichiarato di Neveu è di realizzare un regolamento tale da permettere delle gare congiunte WEC-IMSA.

SEGUICI SU:

Back to top button