Motori

WEC | Si pensa già alla Season 8 2019-2020

Dopo solo una settimana dall’ottantasettesima edizione della 24h di Le Mans a conclusione della Superseason 2018-2019, il WEC pensa già alla prossima stagione. La nuova stagione comincerà tra un mese a Barcellona, con i test pre-stagionali.

WEC Season 8 2019-2020 – La prima Superseason targata WEC si è conclusa con la 24h di Le Mans dello scorso weekend. La scorsa stagione è stata la prima della storia del mondiale endurance ad avere in calendario due edizioni della classica francese. Una situazione quasi paradossale, che ha portato allo sconvolgimento del calendario per l’incombente stagione 2019-2020.

WEC Superseason 2019-2020 Calendar
Il calendario della WEC Superseason 2019-2020 – Photo Credit: FIA WEC

La prossima stagione presenterà numerose novità. Prima di tutto, sarà l’ultima stagione prima dell’introduzione delle hypercars in sostituzione della categoria LMP1. Al contrario, la categoria LMP2 dovrebbe rimanere invariata anche per il futuro. Cambiamenti anche nelle LMGTE Pro e nella LMGTE Am dove ci saranno alcuni movimenti tra piloti e scuderie.

Secondo quanto riportato da Sportscar365 settimana scorsa, la entry list completa della WEC Season 8 2019-2020 sarà composta da 33/35 vetture divise nelle quattro categorie. I primi test si svolgeranno a Barcellona sul Circuit de Catalunya martedì 23 e mercoledì 24 luglio.

WEC Season 8 2019-2020 – I cambiamenti nella LMP1

Per quanto riguarda la categoria LMP1, ci saranno alcune novità. Sia Toyota Gazoo Racing che SMP Racing confermano le vetture che hanno corso nella scorsa stagione, due a testa. Solamente la casa giapponese ha confermato anche gli equipaggi che rimangono invariati, fatta eccezione per Fernando Alonso che verrà sostituito da Brendon Hartley sulla Toyota TS050 Hybrid #8.

WEC Season 8 2019-2020 Brendon Hartley toyota
Brendon Hartley tornerà nel WEC – Photo Credit: Sportscar365

Due vetture saranno schierate presumibilmente sia dal Team LNT che da Rebellion Racing. Il primo è il team inglese che subentra a CEFC TRSM Racing dopo che quest’ultimo aveva partecipato solamente ai primi due round stagionali della stagione appena conclusa. Il Team LNT schiererà due Ginetta G60-LT-P1 motorizzate AER. Al contrario, c’è grande incertezza per quanto riguarda Rebellion.

Il team svizzero si trova ad aver perso Thomas Laurent, accasatosi in LMP2 sulla Signatech Alpine Matmut, Neel Jani ed André Lotterer. Molto probabile che la scuderia svizzera decida di schierare solamente una vettura, affidandola a Bruno Senna, Gustavo Menezes e Nathanael Berthon oppure Mathias Beche.

WEC Season 8 2019-2020 ENSO CLM P1/01 Gibson ByKolles
La ENSO CLM P1/01 Gibson #4 di ByKolles – Photo Credit: MPS Agency

Per quanto riguarda ByKolles, non parteciperà all’intera WEC Season 8 2019-2020. Il team austriaco parteciperà solamente ad alcuni appuntamenti selezionati. ByKolles ha annunciato che preferisce concentrarsi maggiormente sul programma hypercars per il 2021. Per quanto riguarda Dragonspeed, invece, chiuderà il programma LMP1 per concentrarsi maggiormente sullo sforzo in Indycar.

WEC Season 8 2019-2020 – I cambiamenti nella LMP2

Nella categoria LMP2 le vetture che correranno aumenteranno rispetto alla scorsa stagione. Non troveremo più al via la TDS Racing #28 e la Dragonspeed #31 così come la Lamrbre Compétition #50 nella prossima stagione. Tuttavia, ci saranno degli importanti ingressi che arrivano dalla European Le Mans Series portando le LMP2 ad otto vetture.

WEC Season 8 2019-2020 Cetilar Racing Dallara P217
La Dallara P217 #47 di Cetilar Racing correrà in pianta stabile nel WEC – Photo Credit: Cetilar Racing

Primo tra tutti, Cetilar Racing schiererà la Dallara P217 #47 con Andrea Belicchi, Roberto Lacorte e Giorgio Senargiotto al volante. Secondo ingresso dalla ELMS sarà quello di United Autosports con la Ligier JS P217 #22 mantenendo Albuquerque, Hanson e Di Resta come equipaggio. Situazione interessante, invece, quella tra TDS Racing e Racing Team Nederland.

Il team olandese ha sempre corso con la Dallara P217 #29. Tuttavia, dalla prossima stagione la vettura sarà quella ereditata da TDS Racing, la Oreca 07. Quest’ultima sarà anche la vettura utilizzata da High Class Racing e da Cool Racing, facendo così il proprio esordio nella categoria LMP2 nel WEC. Sia la scuderia danese che quella svizzera arriveranno nel WEC in pianta stabile dalla ELMS.

WEC Season 8 2019-2020 Cool Racing ELMS Nicolas Lapierre
La LMP2 di Cool Racing #37 guidata da Nicolas Lapierre durante la ELMS a Monza – Photo Credit: Cool Racing Instagram

Rientro nella categoria anche per Jota Sports che si occuperà di schierare la Oreca 07 #38 sotto la bandiera della Jackie Chan DC Racing. L’equipaggio sarà composto da Anthony Davidson, Roberto Gonzales e Pastor Maldonado.

WEC Season 8 2019-2020 – I cambiamenti nelle categoria LMGTE

La WEC Season 8 2019-2020 subisce un brutto colpo nella entry-list della categoria LMGTE Pro. Con l’abbandono di Ford Performance e di BMW Team MTEK, le vetture LMGTE Pro che saranno ai nastri di partenza saranno solamente sei. AF Corse, Porsche ed Aston Martin porteranno in pista due vetture a testa.

BMW Team MTEK M8 24h Le Mans 2019
Le due BMW M8 al traguardo al termine della 24h di Le Mans – Photo Credit: BMW Motorsport

Se nella LMGTE Pro i partecipanti diminuiscono, nella LMGTE Am i partecipanti aumentano ad 11 vetture. AF Corse si impegnerà con un team ufficiale portando in pista sia la Ferrari 488 GTE Evo #54, fino alla scorsa stagione gestita dal team Spirit of Race, che la #83. Tuttavia, non ci sarà più la Ferrari #61 di Clearwater Racing. Ai nastri di partenza ci saranno altre due Ferrari, una portata in pista da Red River Sport e l’altra gestita da MR Racing.

Se Ferrari aumenta la propria pattuglia, anche Porsche non rimane a guardare. Nella prossima stagione la Casa tedesca schiererà ben 5 Porsche 911 RSR. Dempsey-Proton Racing continuerà a gestire la #77 e la #88, così come Gulf Racing la #86. La novità riguarda il Team Project 1 che porterà in pista due Porsche invece che una come nella passata stagione.

Team Project 1 Porsche 911 RSR 24h Le Mans 2019
La Porsche 911 RSR #56 del Team Project 1, vincitrice sia del campionato che della 24h di Le Mans 2019 – Photo Credit: Porsche Motorsport

Conferme, invece, in casa Aston Martin. Così come nella scorsa stagione, TF Sport porterà in pista la Aston Martin Vantage GTE #90 mentre il team ufficiale Aston Martin Racing tenterà l’assalto al titolo con al Vantage GTE #98.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/ 
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

Pulsante per tornare all'inizio