11.8 C
Roma
Marzo 4, 2021, giovedì

Willy Braciano Ta Bi, morto a 21 anni l’ex calciatore dell’Atalanta

- Advertisement -

Lutto nel mondo del calcio. Un giovane ragazzo, prima di essere calciatore, ha perso la sua battaglia contro una grave malattia. Willy Braciano Ta Bi, ex giocatore 21enne dell’Atalanta non ce l’ha fatta ed è deceduto. Come riporta il quotidiano Fanpage, nemmeno l’aiuto di alcuni membri della Federazione ivoriana, che si erano attivati per generare una raccolta fondi volta a sostenere le spese, è servito per evitargli la triste fine. Nella fila dell’Atalanta Primavera aveva vinto uno scudetto nel 2019, ma nei mesi scorsi aveva interrotto il proprio rapporto lavorativo con il club bergamasco per far ritorno in Costa D’Avorio, nella sua Africa. Negli ultimi giorni la sua condizione si era aggravata ed il giovane ragazzo non è riuscito a vincere la propria battaglia contro la lunga malattia.

Willy Braciano Ta Bi: era soprannominato il nuovo Kessié

Il suo modo di giocare, lottatore in campo nel ruolo di mezzala, lo aveva portato ad essere paragonato a Frank Kessié, attualmente pilastro del Milan che si sta giocando lo scudetto in Serie A con l’Inter e la Juventus. Era arrivato in quel di Bergamo dalla ASEC Mimosas, società ivoriana che l’aveva lanciato. Sconfisse i nerazzurri nella finalissima alzando l’ambito trofeo a livello giovanile. Una perdita che getta tristezza in tutto il mondo del calcio: una giovane vita, un calciatore che aveva assaporato il grande sogno, oggi non c’è più.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -