WRC

WRC Rally Messico 2020, Ogier trova il primo sigillo stagionale

WRC Rally Messico 2020 – Dopo due prove al di sotto delle aspettative, alla terza prova stagionale il 6 volte Campione del Mondo in carica Sébastien Ogier mette la marcia giusta. Seconda posizione per l’unica Hyundai superstite di Ott Tanak che ha chiuso davanti all’ottimo Teemu Suninen su Ford M-Sport. Un Rally interrotto all’ultimo secondo, con le ultime tappe cancellate dal programma per permettere a tutte le scuderie ed addetti ai lavori di rientrare nei rispettivi Paesi di origine.

WRC Rally Messico 2020, Ogier trova il successo

Questa edizione del Rally del Messico potrebbe riassumersi tutto nella SS4 Ortega 1 quando Ott Tanak su Hyundai lascia la leadership ad un arrembante Sébastien Ogier. Dopo le prime due uscite stagionali al di sotto delle aspettative, Ogier è riuscito a trovare una prestazione convincente dall’inizio alla fine del rally messicano. Ottima prestazione di Ott Tanak che è riuscito a chiudere al secondo posto dopo aver rimontato su Teemu Suninen nella giornata del sabato.

WRC Rally Messico 2020
Leadership mai in discussione per Sébastien Ogier – Photo Credit: TGR WRC

Fuori dal podio sia Elfyn Evans che Kalle Rovampera. Entrambi gli alfieri Toyota hanno incontrato qualche difficoltà di troppo nel corso del weekend messicano. Oltretutto, Evans è stato penalizzato dal ruolo di apripista che gli ha fatto perdere tempo prezioso, come pronosticato.

Malgrado l’ottimo piazzamento di Ott Tanak, Hyundai torna a casa con un’altra gara difficile. Dani Sordo ha dovuto chiudere anzitempo il suo esordio stagionale dopo un problema al motore accusato durante la SS7 El Chocolate 2. Ancora più pesante in ottica iridata il problema di Thierry Neuville. Il belga è stato tradito dalla sua Hyundai durante la SS9 Las Minas 2 e, malgrado abbia provato ad identificare il problema, Neuville non è riuscito a ripartire. Ritiro anche per Esapekka Lappi su Ford M-Sport dopo che la sua vettura ha preso fuoco al termine della SS7.

WRC Rally Messico 2020
Prova molto convincente di Teemu Suninen che ha chiuso al terzo posto – Photo Credit: M-Sport

Per quanto riguarda le categorie minori, la lotta è stata meno serrata. Pontus Tidemand ha trionfato nel WRC2 su Skoda Fabia R5 in una categoria con solamente tre partecipanti. Per quanto riguarda la categoria WRC3, la vittoria è andata al boliviano Bulacia Wilkinson su Citroen C3 R5, sfruttando il ritiro di Oliver Solberg avvenuto durante la SS3.

WRC Rally Messico 2020 – La classifica finale

Grazie alla vittoria in Messico in un rally ridotto all’ultimo minuto, Sébastien Ogier guadagna la leadership della classifica iridata con 62 punti. Seconda posizione per Elfyn Evans con 54 punti mentre Thierry Neuville rimane attardato a 42 punti dopo il pesante zero accumulato a causa del guasto durante la SS9. Quarta posizione per Kalle Rovampera a 40 punti che tallona il pilota Hyundai, a sua volta seguito da Ott Tanak con 38 punti.

WRC Rally Messico 2020
Il podio del Rally del Messico 2020 – Photo Credit: TGR WRT
Pos.PilotaVetturaTempo
1 Sebastien OgierToyota2:47:47.6
2 Ott TanakHyundai+27.8
3 Teemu SuninenFord+37.9
4 Elfyn EvansToyota+1:13.4
5 Kalle RovanperaToyota+2:20.5
6 Pontus TidemandSkoda+10:29.3
7 Nikolai GryazinHyundai+12:27.0
8 Marco BulaciaCitroen+13:37.5
9 Gus GreensmithFord+13:56.5
10 Ole Christian VeibyHyundai+15:32.2

Ecco la top-10 del Rally del Messico 2020!

SEGUICI SU:

Adv

Related Articles

Back to top button