La WWE è nota per collaborazioni crossover con il mondo del cinema, della televisione e dell’animazione. Fra queste va ricordata sicuramente quella con la Warner Bros.Animation che ha dato vita all’iconico “I Flinstones e la WWE – Botte da orbi!

I Flinstones e la WWE – Botte da orbi!

The Flintstones & WWE: botte da orbi: Guida TV, Trama e Cast - TV ...
Una pellicola sicuramente ben riuscita da parte degli studios della compagnia di Stamford e della Warner Bros – Fonte: Warner Bros

La WWE ha sempre tentato di entrare nel mondo dell’animazione rendendo i propri wrestler protagonisti di pellicole e serie non sempre ben riuscite; il primissimo tentativo dei McMahon di sfondare nel mondo dell’animazione risale al 1985 con Hulk Hogan’s Rock ‘n’ Wrestling. Il cartone animato, arrivato in Italia nel 1990, presentava come protagonisti della Golden Age dell’allora WWF. Come accadeva spesso nel wrestling del’epoca i face (i buoni capitanati da Hulk Hogan) avevano sempre la meglio sugli heel (capitanati da Roddy Piper). Questo prodotto non viene certo ricordato per la sua qualità a differenza delle due collaborazioni con la Warner Bros del 2014 e del 2015.

Nel 2014 uscì il primo lungometraggio Scoby-Doo! e il mistero del wrestling che ebbe un ottimo riscontro da parte del pubblico; l’anno dopo arrivò nei cinema I Flinstones e la WWE – Botte da orbi! che proseguì la collaborazione fra la federazione dei McMahon e la Warner Bros.

La trama del film, come potrete immaginare, è molto semplice; quando Fred Flintstone perde i soldi della vacanza della sua famiglia, cerca un piano per recuperarli. Convince l’amico Barney Rubble a diventare un wrestler professionista come John Cenastone (John Cena), Rey Mysteriopal (Rey Mysterio), e The Undertaker. Fred diventa allora il booker della sua promozione di wrestling per riprendersi il denaro. Fra gli altri lottatori che faranno la loro apparizione troviamo le Bella Twins, Mark Henry, CM Punk e il presidente della compagnia Vince McMahon.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling: https://www.facebook.com/mmiwrestling

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA