Concluso anche l’ultimo test stagionale sulla pista di Jerez con la prima evoluzione della M1 2020, Rossi e tutti i piloti della VR46 Riders Academy si sfidano questo weekend nella ormai classica di fine stagione. Appuntamento per Sabato 30 Novembre e Domenica 1 Dicembre al Ranch.

100 km dei Campioni – Si sono conclusi Martedì i test in vista della nuova stagione. Rossi si è detto soddisfatto della nuova M1 2020, dotata di un nuovo telaio, di un forcellone in carbonio e di un nuovo motore. Quest’ultimo risulta migliore della versione 2019, anche se non ancora abbastanza, tanto che il Dottore spera di ottenere un’ulteriore evoluzione per il test di Sepang a Febbraio. Felice anche del lavoro svolto insieme al suo nuovo capotecnico David Muñoz, ora il 46 può dedicarsi ad un po’ di divertimento prima di pensare alla stagione 2020. La 100 km è ormai un evento irrinunciabile, tanto che anche Sky Sport sarà al Ranch per documentare tutta l’azione in pista e proporre poi uno speciale di Natale sul canale 208.

100 km dei campioni
Il poster della 100 km dei Campioni, edizione 2019 – Photo credit: Valentino Rossi VR46 Official Facebook Page

100 km dei Campioni – Si parte con l’Americana

Le gare di Flat Track sono in programma per questo fine settimana, al Ranch di Tavullia. Un evento organizzato per divertirsi e concludere in bellezza la stagione. Quella di quest’anno sarà la sesta edizione. Come consuetudine, si apre con l’Americana Sabato 30 Novembre. Una volta disputate le prove per decretare la griglia di partenza, si parte con delle mini gare da due giri. Alla fine di ognuna vengono eliminati gli ultimi due classificati. Il tutto finché non rimangono in gioco i quattro migliori piloti, i quali si sfideranno in una finale di tre giri. Un antipasto di adrenalina prima del grande evento della Domenica.

100 km dei campioni
Rossi e i suoi allievi si sfidano a suon di sportellate al Ranch – Photo credit: Valentino Rossi VR46 Official Facebook Page

100 km dei Campioni – Per i piloti non è mai un gioco

Domenica 1 Dicembre è il giorno del grande evento. La particolarità di questa gara è che si svolge a coppie ed ogni pilota possiede la propria moto settata in base alle sue esigenze, per un totale di 50 giri. I piloti di ogni coppia compiono 5 giri a turno. Alla fine di questi, entrano ai box e si danno il cambio. Un momento fondamentale, in quanto il secondo pilota non può ripartire fino a che il transponder dei tempi non passa da una moto all’altra. Chi riparte senza o taglia la pista va incontro alla squalifica immediata. Proprio ai box si vedono le sportellate più divertenti, come se si stesse correndo una vera gara del Mondiale senza esclusione di colpi.

100 km dei campioni
Il podio dell’edizione 2018 della 100 km dei Campioni – Photo credit: VR46 Riders Academy Official Twitter Page

I veri specialisti di questa gara sono Rossi, Morbidelli e Pasini. L’anno scorso vinse la coppia Rossi-Morbidelli, nell’edizione denominata come la più spettacolare di sempre (fino ad ora). Chissà quest’anno se qualcuno riuscirà a togliere lo scettro al padrone di casa o se Valentino si confermerà campione del suo stesso Ranch. Su una questione non ci sono dubbi, lo spettacolo è assicurato.

100 km dei Campioni – Ecco la lista dei partecipanti

Di seguito i 42 partecipanti che comporranno le 21 coppie pronte a darsi battaglia nella fantastica cornice del Ranch. Come si può notare, sono tanti i volti noti del mondo della MotoGP e non solo.

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA