MetroNerdMovieNerd

Stranger Things: tre nuovi personaggi in arrivo ad Hawkins

Adv

Come ormai tutti sapranno, la nuova stagione di Stranger Things è ancora lontana, e il tempo che ci separa dal momento in cui potremmo tornare tra le strade di Hawkins (o dell’Upside Down se preferite) è infinitamente lungo.

L’attesa è così snervante che si deve resistere alla tentazione di attaccare le luci di Natale al muro, nella speranza che qualcuno ci invii criptiche informazioni da un’altra dimensione.

Fortunatamente però, ogni tanto qualche aggiornamento arriva anche dalla produzione: sembra infatti che una fonte interna abbia confermato che i fratelli Duffer, autori di Stranger Things, siano alla ricerca degli attori che ricopriranno il ruolo di tre nuovi personaggi.

La fonte ha anche fornito una breve descrizione delle tre figure che verranno introdotte nell’attesissima terza stagione, indicate con nomi probabilmente fittizi.

(foto dal web)

Insieme a tutti i personaggi che abbiamo amato ed odiato nelle scorse stagioni di Stranger Things, nel corso delle nuove e ancora troppo distanti puntate faremo la conoscenza di:

“Il Sindaco Larry Kline”: un astuto politico in classico stile anni Ottanta, tra i 40 e i 60 anni. Kline è descritto come patetico e guidato unicamente dai propri interessi;

 “Bruce”: un reporter moralmente compromesso sulla cinquantina, estremamente sessista e in sovrappeso;

“Patricia Brown”: sembra dover ricoprire il ruolo della dolce vecchietta della porta accanto. La produzione sta cercando una signora intorno ai 70 anni che ricopra il ruolo che la vedrà passare molto tempo in giardino, nel quale dispenserà consigli ai ragazzini del vicinato. Conoscendo i fratelli Duffer e Stranger Things, è possibile che in seguito si riveli avere qualche collegamento con l’Upside Down, ma magari è semplicemente ciò che i due scrittori vogliono farci credere.

Purtroppo, dovremo aspettare il 2019 per ritrovare il nostro gruppo di (ormai) teenagers preferiti e sapere come questi nuovi personaggi si andranno a mescolare in quell’atmosfera da horror soprannaturale degli anni ’80 che ha ormai conquistato tutto il mondo.

(foto dal web)

Le riprese di Stranger Things inizieranno ad Atlanta in aprile e continueranno fino ad ottobre, ed il risultato saranno otto puntate che sicuramente ci terranno incollati allo schermo ancora una volta.

Attenderemo perciò l’anno prossimo, tra Eggos e campagne di Dungeons and Dragons per ingannare l’attesa, e per il momento ci accontenteremo di tutte le informazioni che riusciremo a trovare.

Appuntamento quindi ad Hawkins per il 2019 e nel frattempo speriamo che nessuno si perda nell’Upside Down.

 

Antea Ruggero

 

 

Adv
Pulsante per tornare all'inizio