CalcioSport

Reviews dell’ultima giornata di Serie A

Ritorna la Serie A dopo la tragica morte di Davide Astori. Giornata dedicata al ricordo del capitano viola. Un minuto di silenzio su tutti i campi per tutte le partite di questa giornata.

Coreografia per Davide Astori. Photo Credits: secoloditalia.it

BENE LA ROMA, VITTORIA IMPORTANTE PER IL VERONA

 La Roma ritorna il campo dopo aver battuto il Napoli al San Paolo. Come avversario trova il Torino di Mazzarri, che non sta vivendo uno dei momenti migliori della stagione. Dopo un primo tempo abbastanza deludente da parte dei giallorossi, salvati più volte da Alisson, La Roma passa in vantaggio grazie alla rete di Manolas al 56′. Da lì in poi, seppur con delle difficoltà, la Roma dilaga siglando il 2-0 con il capitano De Rossi e con il 3-0 con il gol di Lorenzo Pellegrini. Grazie a questa vittoria la Roma si porta al terzo posto in solitaria. Il Verona vince 1-0 in casa contro il Chievo, avvicinandosi sempre di più alla zona salvezza. Dopo una partita abbastanza tranquilla e priva di occasioni da rete importanti, Il Verona trova il gol del definitivo 1-0 con il difensore Caracciolo. Con questa vittoria il Verona vede uno spiraglio per la salvezza, mentre il Chievo vive una situazione piuttosto preoccupante. 

Manolas esulta dopo il gol al Torino. Photo Credits: forzaroma.info

LA FIORENTINA VINCE PER ASTORI, LA LOTTA PER LA SALVEZZA SI FA INTERESSANTE, LA JUVE PASSA IN TESTA, LA LAZIO FRENA

Ritorna il campo la Fiorentina dopo la tragica morte del capitano Davide Astori. Commuovente il saluto dei viola a Davide, con il minuto di silenzio pre-partita e con la partita che si ferma al minuto 13. Straordinario coerografia dei tifosi viola, giocatori fermi per Davide, tutto il calcio si ferma per il capitano viola. Al 25′ del primo tempo ecco il gol della squadra di Firenze: Victor Hugo segna la rete dell’1-0 e dedica il gol al suo capitano. La partita finisce con il risultato di 1-0, partita che verrà ricordata per il saluto a Davide. La lotta per la salvezza si fa sempre più serrata: il Crotone batte incredibilmente 4-1 la Samp in casa, con un Trotta scatenato e sale a 24 punti. Stessi punti per Sassuolo e Spal, che pareggiano 1-1 con le reti prima di Antenucci e in seguito di Babacar per il Sassuolo. Lazio e Cagliari pareggiano 2-2, Immobile riagguanta un pareggio insperato con un meraviglioso gol di tacco nel finale, nutili i gol di Pavoletti e Barella. Lazio che quindi perde due punti fondamentali per la Champions, il Cagliari sale a 26 punti a +2 dal terzultimo posto. La Juventus grazie ad una doppietta di Dybala sale al primo posto in classifica, andando a +1 dal Napoli con una partita contro l’Atalanta da recuperare. Grande partita dei bianconeri, perfetti in fase difensiva e bravi a battere l’Udinese, squadra abbastanza tosta e rognosa. Unica nota negativa del match l’ennesimo rigore sbagliato in stagione. Stavolta è Higuain a sbagliare del dischetto, l’argentino però si rifà con un grande assist per Dybala. 

Victor Hugo dedica il gol a Davide Astori. Photo Credits : gazzetta.it

ANDRE’ SILVA FA GIOIRE IL MILAN

Grande vittoria per il Milan di Gattuso, che vince al 94′ grazie al primo gol in Serie A di Andrè Silva, che segna di testa dopo un cross di Suso. Una vittoria insperata per il rossoneri, ormai quasi rassegnati allo 0-0. Grazie a questo risultato il Milan si porta a -6 dalla Lazio, con un derby da giocare. 

La gioia di Andrè Silva dopo il suo primo gol il Serie A. Photo Credits : Interris.it

L’INTER BLOCCA IL NAPOLI

Pareggio a reti bianche tra Inter e Napoli: grande partita in fase difensiva dell’Inter, che con la coppia Skriniar-Miranda blocca il Napoli che non riesce a vincere dopo la batosta contro la Roma. Match privo di grandi emozioni, ma l’occasione migliore ce l’ha l’Inter con Skriniar, che colpisce il palo dopo un colpo di testa. Il Napoli vede lo scudetto allontanarsi, mentre l’Inter resta a -1 dalla Lazio.

Milan Skriniar, tra i migliori contro il Napoli. Photo Credits: calciomercato.com

GIOVANNI LORENZANO

Back to top button