Calcio

Abate, il Cosenza in pole per l’ex Milan

Dopo l’ultima stagione con il Milan nel 2019, adesso Abate dopo un anno di stop vuole tornare a giocare. L’esterno difensivo 33enne ha ancora tanto fiato in corpo, e non ci stupirebbe vederlo di nuovo in campo. Molte squadre gli hanno offerto un posto in campo, ma tra tutte il Cosenza è quella che si è spinta più avanti, e adesso Abate sta valutando.

Un’offerta difficile da ignorare

Ignazio Abate ce lo ricordiamo tutti, come ex giocatore del Milan e della Nazionale italiana. Il terzino è dotato di una grande velocità ed in difesa è difficile da superare: ai tempi del Milan era un gran mal di testa per gli attaccanti, ed anche quando si spingeva in avanti dava del filo da torcere alla retroguardia avversaria. Sono questi i motivi principali per cui i calabresi lo vorrebbero nella propria rosa il prossimo anno, e la loro offerta non è passata inosservata. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, la società calabrese ha proposto all’esterno difensivo 33enne la possibilità di ripartire in campo prospettando anche un futuro dirigenziale una volta smesso di giocare. Una proposta molto allettante, che Abate sta valutando. Il Cosenza sarebbe un’ottima squadra da cui ripartire, e Abate sarebbe l’uomo giusto con cui aumentare la qualità della rosa.

Ignazio Abate Italia
Photo credits: getty images

Ignazio Abate, l’ex capitano del Milan

Con la sua velocità ed abilità sia offensiva che difensiva, Ignazio Abate ha molto del terzino ideale. E’ passato un anno dalla sua ultima volta in campo, ma in questo periodo il 33enne ha continuato a tenersi in forma per continuare a giocare. Svincolato dal termine del contratto con il Milan nell’estate del 2019, Abate non ha più giocato per nessuno, ma molte squadre hanno bussato alla sua porta. Sono arrivate tante offerte anche dalla Serie A, ma il terzino campano vuole valutare bene la squadra con cui probabilmente si ritirerà dal calcio. Il Cosenza di Occhiuzzi ha dimostrato nelle ultime giornate dell’ultimo campionato di poter fare tanto, e mettendo in campo un giocatore esperto come Abate potrebbero puntare molto in alto. L’esperienza dell’ex Milan è quella di un giocatore che ha vinto una Serie A e due Supercoppe Italiane, e l’anno prossimo probabilmente vorrà lottare per qualche trofeo.

Vieni a seguirci su Facebook

Adv

Related Articles

Back to top button