22.4 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Addio alle cheerleader per gli ex Redskins

- Advertisement -

Rivoluzione nel football americano: a Washington, dalla prossima stagione, ci sarà un dance team misto. La squadra della capitale statunitense dice addio alle cheerleader in seguito ad uno scandalo che cambierà un’altra tradizione di questo sport. Così come oggi non sono più i Redskins, ecco un altro evento che modificherà il football.

Un’altra rivoluzione per gli ex Redskins; addio alle cheerleader

Un’altra rivoluzione a Washington: pronti a dire addio alle cheerleader già dalla prossima stagione. La squadra della capitale alcuni anni fa si chiamava Redskins, ma ha dovuto cambiare il suo nome per il politically correct. Così la squadra con tanto di pellerossa come stemma oggi si ritrova a dover cambiare un’altra tradizione. Per la prossima stagione sarà previsto un dance team misto, con dei veri e propri ragazzi pon pon. Ma come mai questa rivoluzione? Il Washington Post ha rivelato che tale decisione è stata presa a seguito di uno scandalo di molestie sessuali: le vittime sono 15 donne, e tra loro diverse cheerleader. E così dopo aver cambiato lo stemma a causa del razzismo, adesso gli ex-Redskins cambiano un’altra tradizione. Non sarà comunque la prima volta che un dance team misto presenterà una squadra nella Nlf: già diversi anni fa i Los Angeles Rams utilizzarono alcuni cheerleader uomini e successe anche nel Super Bowl del 2019. In passato hanno solo afiancato le ragazze, mentre in futuro a Washington il loro numero sarà sicuramente superiore.

Vieni a seguirci su Facebook.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -