Gossip e Tv

Il divorzio di Adele: dimezzato il patrimonio da milioni di dollari

Adele, la cantante britannica di “Rolling in the deep”, resta single. Dopo il divorzio dall’ex marito Simon Konecki, il suo ingente patrimonio, di oltre 170 milioni di dollari, rischia di essere condiviso a metà con l’ex coniuge. Il suo ex compagno di vita, Simon è un imprenditore-filantropo newyorkese. L’ex coniuge ha anche lavorato come impiegato nella Lehman Brothers, la famigerata compagnia finanziaria protagonista della più  grande bancarotta nella storia degli Stati Uniti. Il ragazzo è anche il  padre di suo  figlio Angelo di 7 anni.

Adele e la difficile pratica di divorzio

Quando finisce l’amore in un matrimonio, come nel caso della Popstar Adele, la difficoltà maggiore da affrontare è dettata da tutto l’iter di pratiche a cui bisogna metter mano, cercando di venirne a capo nel minor tempo possibile. Sembra che per la cantante questo incubo sia finalmente passato ed ora si debba solo aspettare la decisione del giudice che si pronuncerà sul destino dell’ingente patrimonio in ballo. Adele e Simon, quando nel 2016 si sposarono non firmarono nessun accordo prematrimoniale, che, di certo, avrebbe tutelato in questo caso gli interessi della nota star.

La cantante Adele ph. credit: Web
La cantante Adele ph. credit: Web

Una nuova vita all’orizzonte

Nell’attesa che tutta la faccenda economica venga chiarita, Adele sta occupandosi, con la sua invidiabile forza e determinazione, del suo futuro. Un album, la cui uscita è prevista per il prossimo Settembre, e soprattutto la tranquillità familiare. Infatti secondo gli amici dell’ ex coppia quello che adesso è importante mantenere è solo la serenità di Angelo, il bambino che ha 7 anni. È questo l’unico pensiero di Adele viste le sue recenti delusioni sentimentali, dopo la fine della storia con il rapper Skepta.

La cantante Adele ph. credit: Web
La cantante Adele ph. credit: Web

Seguici su:

Facebook

Instagram

Twitter

Back to top button