Basket

Adrian Banks lascia Brindisi, futuro alla Fortitudo Bologna

Colpo di scena nel basket mercato italiano con il miglior marcatore dello scorso campionato, Adrian Banks, che lascia la Happy Casa Brindisi per unirsi alla Fortitudo Bologna di Meo Sacchetti.

Adrian Banks alla Fortitudo Bologna

L'immagine può contenere: 1 persona, testo
Il saluto di Brindisi sui social
(Photo by Happy Casa Brindisi Facebook)

Continua il mercato della Effe che, dopo l’acquisto di Leonardo Totè, si assicura le prestazioni del miglior marcatore della scorsa stagione di Serie A con 21.3 punti di media, Adrian Banks. Il giocatore americano lascia dunque Brindisi per unirsi alla causa di Meo Sacchetti, il quale sta mettendo su una squadra competitiva per la prossima stagione, potendo contare su Aradori, Sims e i due nuovi Totè e per l’appunto Banks.

Rabbia di Brindisi

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport, campo da basket e scarpe
Adrian Banks
(Photo by Happy Casa Brindisi Facebook)

L’approdo di Banks a Bologna ha scosso un po’ gli animi brindisini con il patron della Happy Casa Brindisi, Fernando Marino che ha parlato della scelta dello statunitense, in maniera abbastanza risentita. Queste le dichiarazioni di Marino a un emittente pugliese:

“Adrian ha scelto la Fortitudo per una questione di soldi. Eppure gli avevo offerto un triennale importante, tanto che i miei collaboratori hanno detto che ero impazzito, affinché chiudesse qui la carriera. Evidentemente nel basket non esiste la gratitudine: abbiamo riportato Banks in Italia due anni fa dopo due stagioni incolori in Israele rilanciandolo quando sembrava a fine corsa”.

Seguici su:

Facebook

Twitter

Metropolitan Basket

Back to top button