Affari di mercato in Europa: le ultime

Anche in questa settimana tanti gli affari di mercato chiusi in tutta Europa. Colpi da urlo sia per quanto concerne i team che faranno parte del prossimo campionato LBA, sia per quanto riguarda i principali team di Eurolega. Ecco un breve riassunto dei principali affari chiusi in settimana.

Le principali trattative in LBA

Ethan Happ, in azione durante il match di Legabasket Serie A 2019/20 tra Vanoli Cremona, sua ex squadra, e Fortitudo Pompea Bologna, squadra che si è assicurata le sue prestazioni per la prossima stagione
Ethan Happ, in azione durante il match di Legabasket Serie A 2019/20 tra Vanoli Cremona, sua ex squadra, e Fortitudo Pompea Bologna, squadra che si è assicurata le sue prestazioni per la prossima stagione (Photocredits: Gianluca Checchi/Ciamillo-Castoria

Tante le squadre nel campionato italiano ad aver puntellato i roster per la prossima stagione nell’arco di questa settimana. Tra queste spicca l’acquisizione delle prestazioni di Ethan Happ da parte della Fortitudo Bologna dopo un’ottima annata spesa tra le fila della Vanoli Cremona. Sostituisce Henry Sims che lascia Bologna dopo appena un anno per approdare nel campionato coreano. Colpo di spessore anche per la Dinamo Sassari che piazza il colpo Eimantas Bendzius, ala proveniente dal Rytas Vilnius. Arriva finalmente anche l’ufficialità dell’approdo di Shavon Shields all’Olimpia Milano, che si separa però al contempo da Arturas Gudaitis. Colpo dal sapore nostalgico invece per la VL Pesaro che mette sotto contratto Carlos Delfino. Si allontana invece Filippo Baldi Rossi, sempre più vicino alla firma per la Grissin Bon Reggio Emilia, che nel frattempo completa l’acquisto del playmaker Brandon Taylor. L’Allianz Trieste si assicura poi le prestazioni di Davide Alviti, visto già l’anno scorso in LBA con la maglia di Treviso. La S.Bernardo-Cinelandia Cantù stringe per il ritorno di Jaime Smith, già visto con questa stessa maglia nell’annata 2017-2018. Cantù vicinissima anche ad un altro clamoroso ritorno, quello di Marteen Leunen. Colpo di scena infine per Varese che deve rinunciare a Jason Rich. L’americano infatti ha deciso di ritirarsi. Per sostituirlo coach Caja pare abbia chiesto alla dirigenza Toney Douglas.

Mercato europeo: Fenerbahce sugli scudi

Dyshawn Pierre, nuovo acquisto del Fenerbahce, e Jaylen Barford in azione durante il match del campionato italiano di Serie A match tra Virtus Roma e Banco Sardegna Sassari (Photo by Matteo Ciambelli/NurPhoto via Getty Images)

Giunta l’ufficialità del nuovo coach, il Fenerbahce mette a segno diversi colpi che potrebbero tornare utili per poter tornare all’assalto dell’Eurolega. Questi i colpi messi a segno: Dyshawn Pierre, Jonnhy Hamilton e Edgaras Ulanovas. Vicinissimi al rinnovo con i turchi Jan Veseli, Nando de Colo e Leo Westermann. A discapito di tali acquisti il Fenerbahce deve però rincunciare a Derrick Williams che ha deciso di firmare con il Valencia. Quest’ultima si assicura inoltre le prestazioni Martin Hermannsson. Il Barcellona, invece, ufficializza Nick Calathes e prova a trattare il ritorno di Pau Gasol. A riguardo pare però stiano arrivando proprio nelle ultime ore delle smentite provenienti direttamente dalla dirigenza blaugrana. Charles Jenkins firma con l’Olympiakos. Uno dei migliori centri visti nel campionato italiano, John Brown III, decide di lasciare la Happy Casa Brindisi per accasarsi in Russia al Khimki, che nel frattempo prova a convincere Jordan Mickey a tornare nel freddo Est Europa. Tra i rumors non ancora ufficiali da segnalare che Toko Shengelia pare in procinto di approdare al CSKA Mosca e che il Real Madrid sembra sia disposto a tutto pur di poter completare l’acquisto di per Alberto Abalde.

Per ulteriori aggiornamenti sul mondo del basket, clicca qui
Seguici sulla nostra pagina Facebook
Per tutte le news iscriviti a Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA