After Life: quando uscirà la terza stagione?

Non è ancora stato dato per certo che la terza stagione della grezza serie televisiva firmata Ricky Gervais si faccia. Per ora noi ci limitiamo a raccontarvi ciò che è stato annunciato in questi giorni. 

Il 24 Aprile è uscita su Netflix la seconda stagione e la celebre piattaforma streaming si è chiaramente guardata bene dall’annunciare prematuramente una sicura uscita della terza stagione. 

Per i fan però – famelici divoratori di episodi specialmente in questi giorni di quarantena – un giorno vale come un anno e sono impazienti di conoscere il futuro della serie. Ricky Gervais in merito si dichiara entusiasta e pronto per un’eventuale terza stagione: 

“Non so nulla della stagione 3. Ma quello che ho detto è che per la prima volta farei una terza stagione, perché il mondo [all’interno della serie] è estremamente ricco. Adoro i personaggi. Adoro tutti gli attori. Amo il mio personaggio, la città, i temi, il cane. Perciò farei una terza stagione. Ma deve trattarsi davvero di un bis richiesto. Non lo farò tanto per farlo.

After Life: cos’è?

After Life è una serie scritta, diretta, prodotta ed interpretata da Ricky Gervais – l’irriverente e noto comico inglese, celebrato soprattutto per la sua interpretazione di David Brent in The Office britannico. 

La serie racconta la storia di Tony il quale – in seguito alla morte della moglie – per far fronte alla propria depressione decide di viversi le giornate in piena libertà e senza freni inibitori. 

After Life. Netflix.
After Life – Photo Credit: Netflix

Questa serie non delude di certo le aspettative degli amanti del sarcasmo di Ricky Gervais ma soprattutto dell’ironia britannica. 

After Life: data d’uscita?

Per chi non conoscesse la storia, consigliamo di rimediare immediatamente andando su Netflix e cominciando a vedersi i primi episodi della prima stagione.

Sono due stagioni da sei episodi l’una dunque non siate troppo frettolosi – questa crisi sanitaria non permetterà una tempestiva ripresa delle produzioni televisive. 

Seguici anche su Facebook.

© RIPRODUZIONE RISERVATA