Cultura

Alanis Morissette: in arrivo la sitcom dedicata a lei

Alanis Morissette, cantautrice canadese, lancia la notizia di una sitcom prodotta dalla ABC e basata sulla sua vita. Si chiamerà “Relatable”. Dopo il disastro di “Jagged“, Alanis sarà partecipe alla produzione della serie tv. Al suo fianco Elizabeth Beckwith e Christopher Moynihan.

“Relatable” la nuova serie su Alanis Morissette

Alanis Morissette è una cantautrice, attrice e musicista canadese naturalizzata statunitense particolarmente nota per il suo singolo You Oughta Know che nel 1995 sconvolse completamente il panorama della musica Pop internazionale. A 25 anni da quel successo Alanis continua ancora a far musica e proprio il 2 dicembre 2019 è uscito il singolo Reasons I Drink. Una meravigliosa anticipazione del nono album di inediti Such Pretty Forks in the Road, la cui uscita era prevista il 1º maggio 2020 ma a causa della pandemia è stato ulteriormente rimandato a luglio 2020.

L’American Broadcasting Company sta ora lavorando ad una sitcom vagamente ispirata alla vita della Morissette. La serie si intitolerà “Relatable” ed avrà come protagonista una moglie e madre di tre figli sulla quarantina, ex rockstar internazionale. Alanis sarà coinvolta nella produzione esecutiva della sitcom e nella composizione della colonna sonora. Inoltre affiancherà grandi personalità del piccolo schermo americano, Elizabeth Beckwith e Christopher Moynihan, nella scrittura della sceneggiatura.

Il disastro di “Jagged”

A dir la verità Alanis Morissette ha già avuto alcune esperienze in questo settore: nella passata edizione del Toronto Film Festival è stato infatti presentato dalla regista Alison Klayman, “Jagged” un documentario incentrato sull’uscita dell’album della cantautrice canadese del 1995, Jagged Little Pill. Ma le reazioni della diretta interessata sono state tutt’altro che positive:

“Sono stata ingannata da un falso senso di sicurezza e il loro programma osceno è apparso evidente dopo la prima visione del film. È stato allora che ho capito che le nostre visioni sono, in realtà, dolorosamente divergenti. Questa non è la storia che ho accettato di raccontare. Sperimento ora l’impatto di aver creduto a qualcuno che non meritava fiducia. Ho scelto di non partecipare a nessun evento dedicato a questo film per due motivi: uno è che sono in tournée in questo momento. L’altro è che, non diversamente da molte “storie” e biografie non autorizzate uscite nel corso degli anni, questa include implicazioni e fatti che semplicemente non sono veri”.

Pare che la Morissette abbia quindi deciso di non prendere parte ad alcuno degli eventi di presentazione del film. Speriamo che con “Relatable” le cose vadano un pò meglio.

Cristina Caputo

Seguici su

Facebook 

Instagram 

Twitter 

Back to top button