Gossip e TV

Aldo Montano, chi è la moglie Olga Plachina: “È stato un colpo di fulmine”

È russa, giovanissima – è nata nel 1997 (ma non sappiamo nulla di più preciso sulla sua data di nascita) – è un’atleta e modella dal fascino mozzafiato, ma è conosciuta dal grande pubblico in quanto moglie di Aldo Montano, uno dei più noti schermidori italiani. Lei è Olga Plachina; se le imprese sportive di Montano sono molto famose nel nostro Paese, anche lei non è da meno: è stata campionessa nella corsa 400 metri.

Poco si sa della vita sentimentale di Olga prima di Aldo Montano, suo marito. I due si sono incontrati durante i Giochi olimpici invernali di Soči (Russia) del 2014, dove lei assisteva alla gara di un’amica. Inizialmente parlavano solo in inglese (lei è russa, lui italiano): è stato un colpo di fulimine, ma lei per un interno mese è sparita.

Cupido è stata Katia, un’amica comune che ci ha presentato. Poi, via di messaggino, fino a quando lei mi ha fatto cadere: mi ha chiesto di andare in vacanza insieme”, ha raccontato lo schermidore al settimanale Chi.

A rendere ufficiale la loro storia è stato proprio il campione di scherma con una serie di foto pubblicate sui social. A sorpresa la coppia è convolata a nozze con una cerimonia intima e privata in Siberia e, a febbraio 2017, hanno condiviso con il pubblico la grande gioia di essere diventati genitori della piccola Olympia. Il matrimonio è arrivato dopo l’annuncio della gravidanza, “per regolarizzare la nostra relazione”, ha raccontato Montano a Verissimo. Nel marzo del 2021 è nato Mario, il secondo figlio della coppia.

Il loro rapporto, nonostante le molte critiche dovute alla giovane età della ragazza (ha 16 anni in meno di Montano) è sincero. Ospite a Domenica Live la ragazza ha dedicato un messaggio commovente al suo Aldo Montano, raccontando la loro storia: “Quando per un mese sono stata via con la mia famiglia, hai capito di amarmi: sei volato a Mosca e hai organizzato una cena romantica, e lì mi hai chiesto di sposarmi. Tu per me sei tutto: ho cambiato paese e lingua per te. Il mio amore per te è grandissimo, ed è uguale all’amore che tu provi per la nostra bambina, verso la quale ti preoccupi più di me”.

Adv
Adv
Back to top button