19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Alexander McQueen scarpe e sneakers: le più amate e vendute

- Advertisement -

Esiste un brand che negli ultimi anni si è distinto più di altri nella capacità di unire alta moda e stile casual: stiamo parlando di Alexander McQueen. Famoso per le sue sneakers di lusso e per le sue sfilate estreme, il marchio inglese domina dal 2010 la scena dell’abbigliamento mondiale e le sue creazioni esclusive continuano a essere tra le più vendute e ricercate. É arrivato il momento di capire i segreti di questo successo e di ripercorrere le tappe storiche di questa incredibile scalata.

La nascita del brand Alexander McQueen

Alexander McQueen nasce in Inghilterra nel 1969. Figlio di un tassista, dimostra subito grandi abilità creative e a 20 anni è già nello staff dello stilista italiano Romeo Gigli. Nel 1996 viene assunto come direttore creativo di Givenchy al posto di John Galliano. Rimarrà fino al 2001, anno in cui si licenzia perché limitato nella sua espressività estrema. Pochi mesi dopo entra nel gruppo Gucci e inizia a esporre le sue creazioni in giro per le passerelle di tutto il mondo.

É l’inizio della scalata al successo. Il primo traguardo importante è il lancio del profumo Kingdom, seguito a ruota dalla splendida collezione di sneakers realizzata in collaborazione con Puma.

Il resto è una storia recente che parla di 4 riconoscimenti come miglior stilista dell’anno e di una collezione, quella del 2010, che ha rappresentato una pietra miliare per la moda degli anni successivi. Purtroppo fu anche l’ultima. In quello stesso anno McQueen venne trovato senza vita nella sua abitazione di londinese.

Oggi è Sarah Burton, assistente di McQueen fin dal 1996, a portare avanti la mission originale della casa di alta moda.

Le leggenda delle Armadillo Shoes

Lo stilista inglese deve gran parte della sua leggenda proprio alla collezione primavera-estate del 2010, la Plato’S Atlantis. Oltre alla location e all’allestimento della sfilata di presentazione, furono le famose Armadillo Shoes, le scarpe di Alexander McQueen senz’altro più celebri, a catturare l’attenzione.

Realizzate interamente in legno, le Armadillo hanno una tomaia e un rivestimento unite da zip che permettono l’entrata del piede e un tacco di 30 cm. Oltre che alle creature marine di Atlantide, la città che ha ispirato il tema della collezione, il design fa pensare a una protesi, a qualcosa che si unisce direttamente con la caviglia di chi le indossa.

Quella sfilata passò alla storia anche per un altro motivo. Pochi minuti prima dell’evento arrivò l’annuncio che l’amica personale di McQueen, Lady Gaga, avrebbe presentato il suo nuovo singolo “Bad Romance” durante l’uscita delle modelle. Un annuncio che mandò in tilt il sito ufficiale e che contribuì non poco a fare di Lady Germanotta un’icona di stile oltre che una cantante di grandissimo successo.

Le Alex McQueen più amate e vendute

Le scarpe e le sneakers firmate Alexander McQueen sono ancora oggi tra le più ricercate nei negozi e negli store online. Oltre che sul sito ufficiale, in Italia possiamo trovarle online nella sezione scarpe Alexander McQueen di Zalando, portale che offre le ultime novità e le rivisitazioni dei modelli più famosi.

Tra queste rientrano certamente le MCQ Akexander McQueen uomo. Bianche e dal prezzo contenuto, queste sneakers sono interamente realizzate in tela e rappresentano il giusto mix tra eleganza e sportività.

Più costose, ma non per questo meno eleganti sono Alexander McQueen Sneakers Donna. Disponibili in varie colorazioni, queste scarpe sono la scelta preferita di chi ama la comodità (il materiale esterno è in 100% gomma) ma non vuole rinunciare alla classe.

Sono invece di cuoio le famosissime MCQ Alexander McQueen in stile gotico. Giusto mix tra carattere urban contemporaneo e dettagli gotici, queste sneakers sono adatte sia per l’uomo che per la donna e negli ultimi anni si sono affermate come una vera e propria icona di stile.

Il successo della serie Oversized

Tra tutte le collezioni lanciate dal marchio americano quella che ha ottenuto il maggior successo commerciale e di pubblico è la serie Oversized. Le Oversized fecero la loro comparsa durante la sfilata primavera-estate 2015 e da quel momento non hanno più lasciato le classifiche delle sneakers più vendute online e offline.

Queste calzature ricordano vagamente la forma delle classiche Adidas Stan Smith, tra le prime sneakers mai realizzate nella storia, ma se ne differenziano sia per il prezzo, più elevato, che per i migliori materiali di realizzazione. Le Oversized sono le uniche sneakers al mondo con la tomaia in pelle d’agnello, in velluto o metallizzata, con il logo McQueen sul tallone, anch’esso in velluto o in pelle, declinato in diverse colorazioni.

Meravigliosi anche i colori e le rifiniture. Nei modelli total white i dettagli sono molto più marcati e creano un contrasto irresistibile. In quelli total black sono più tenui e smorzano il colore scuro. Bellissima, infine, anche la suola chunkyè che le differenzia dalle classiche Adidas Stan Smith o dalle altre calzature della stessa fascia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -