12.7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Alexi Laiho si spegne a 41 anni, morto il cantante dei Children Of Bodom

- Advertisement -

Lo storico cantante e chitarrista dei Children Of Bodom, Alexi Laiho, è morto all’età di 41 anni. Lo ha riferito la band da lui recentemente fondata, i Bodom After Midnight, sui loro profili social. Le cause del decesso non sono state rivelate, ma negli ultimi anni Laiho ha sofferto di problemi di salute.

Il cantante finlandese aveva fondato la band metal Children Of Bodom nel 1993, ha raggiunto il successo mondiale grazie al terzo album del gruppo, “Hate Crew Deathroll” del 2003. Acclamato come uno dei più talentuosi chitarristi della scena death metal, Alexi Laiho aveva sciolto i COB nel 2019 a seguito dell’ultimo concerto in patria, per poi fondare la sua nuova band Bodom After Midnight.

Alexi Laiho, il ricordo dei Children Of Bodom

Più di 25 anni di amicizia. Abbiamo perso un fratello. Il mondo ha perso un compositore fenomenale e uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi. I ricordi e la musica di Alexi vivranno per sempre. I nostri pensieri sono con la famiglia di Alexi in questo momento difficile. Henkka, Janne e Jaska”

Anche la pagina dei Children of Boom ha voluto ricordare Laiho: “Uno dei chitarristi più famosi al mondo, Alexi Laiho, è morto. Il musicista, è morto nella sua casa di Helsinki, in Finlandia, la scorsa settimana. Laiho aveva sofferto di problemi di salute durante i suoi ultimi anni.

Simone Zangarelli

Seguici su:

Facebook

Metropolitan Music

Instagram

Twitter

Spotify

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -