Cronaca

Alpinista precipita per 400 metri e muore sull’Ortles

Ancora una tragedia in montagna. Un alpinista ha perso la vita questa mattina sull’Ortles, precipitando per 400 metri. L’incidente si è verificato all’alba, intorno alle ore 5.30, nei pressi del rifugio Payer, che viene utilizzato da molti alpinisti come punto di partenza per la scalata finale della vetta di 3.905 metri. Sul posto è intervenuto il soccorso alpino di Solda e la Guardia di finanza con l’elisoccorso Pelikan 1, ma l’uomo era morto sul colpo. 

Solo ieri, a poche ore dalla tragedia della Marmolada, sono precipitati per circa 400 metri due alpinisti sul versante italiano del Cervino. E a poche ore di distanza, la notizia del ritrovamento del corpo di un escursionista spagnolo lungo il percorso dell’Alta via n. 1 delle Dolomiti: il 30enne era al termine della traversata che stava percorrendo in solitaria ma ha sbagliato sentiero cadend

Adv

Related Articles

Back to top button