Cronaca

AGGIORNAMENTO condizioni Andrea Camilleri, ultimo bollettino medico: “È in respirazione meccanica”

Andrea Camilleri resta in prognosi riservata e versa ancora in condizioni critiche.

Andrea Camilleri, al momento, è nel Centro di Rianimazione dell’ospedale Santo Spirito di Roma in assistenza ventilatoria meccanica e supporto farmacologico. Quindi, le sue condizioni rimangono gravi.

Il bollettino medico delle ore 17 sulle condizioni di Andrea Camilleri

Andrea Camilleri è attaccato a un macchinario per respirare. L’inventore del commissario Montalbano si è sentito male questa mattina nella sua abitazione romana e le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi. Il professor Roberto Ricci, responsabile del reparto di Cardiologia del Santo Spirito, ha diramato l’ultimo bollettino medico rilasciato alle 17.

“Il professor Roberto Ricci – Photo Credit: youtube.com”

andrea camilleri
“Il professor Roberto Ricci – Photo Credit: youtube.com”

Le parole del professor Ricci

Egli ha spiegato che: Andrea Camilleri è stato trasportato dal proprio domicilio per un arresto cardiorespiratorio. Stamattina il paziente è stato immediatamente sottoposto a manovre di rianimazione cardiorespiratorie, al termine delle quali è stata ripristinata l’attività cardiorespiratoria. Lo scrittore è arrivato con un arresto cardiocircolatorio. In pronto soccorso è stata praticata la rianimazione cardiorespiratoria che ha permesso il ripristino dell’attività cardiocircolatoria. Camilleri è in rianimazione con supporto respiratorio meccanico e supporto farmacologico”. Inoltre, il professore ha aggiunto che sono in corso ulteriori accertamenti per proseguire l’iter diagnostico e terapeutico.

Riservatezza per le condizioni di salute di Andrea Camilleri

Grande l’apprensione e il riserbo della famiglia dove, al capezzale dello scrittore sono giunte le tre figlie e i nipoti.


“La figlia Mariolina, la moglie Rosetta e la nipote Sofia Paravicini – Photo Credit: stream24.ilsole24ore.com”

andrea camilleri
“La figlia Mariolina, la moglie Rosetta e la nipote Sofia Paravicini – Photo Credit: stream24.ilsole24ore.com”

Particolarmente amato in tutta Italia e anche all’Estero, tanto che i suoi romanzi sono tradotti in 30 lingue. Personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura, ma anche persone comuni: in tantissimi hanno scritto messaggi di affetto per lo scrittore siciliano. Ora si attende il prossimo bollettino che sarà diramato domani alle ore 12.00.

Back to top button