Calcio

Andriy Shevchenko esonerato dal Genoa: ecco il suo sostituto

Tanto tuonò che alla fine piovve. I risultati del Genoa, dopo l’arrivo del tecnico ucraino, non sono migliorati ed ul club ligure è ancora pesantemente invischiato nella lotta per non retrocedere. Il Grifone, attualmente, occupa il penultimo posto della graduatoria di Serie A e la nuova proprietà genoana ha deciso quest’oggi il futuro di Andriy Shevchenko che è stato esonerato dopo appena quattro mesi di permanenza sulla panchina del Luigi Ferraris. Lo score del tecnico, che esordito nella sfida interna persa contro la Roma, non è per nulla lusinghiero: zero vittorie in campionato, tre pareggi e sei sconfitte. L’unica gioia italiana da tecnico per l’ex CT della Nazionale ucraina è arrivata dalla vittoria casalinga di Coppa Italia contro la Salernitana, prima di essere eliminato recentemente dal “suo” Milan.

Andriy Shevchenko esonerato: comunicato e possibile sostituto

Ecco il comunicato ufficiale con il quale il Genoa ha ufficializzato l’esonero del tecnico:

Il Genoa Cfc comunica che il tecnico Andriy Shevchenko è stato sollevato dall’incarico. Il Club ringrazia l’allenatore e il suo staff per il lavoro svolto con impegno in questi mesi. La guida tecnica della Prima Squadra sarà affidata temporaneamente a mister Abdoulay Konko, coadiuvato da Roberto Murgita“.

E adesso? Come si legge nella nota. saranno Abdoulay Konko e Roberto Murgita a traghettare la squadra in vista degli imminenti impegni di campionato. Nel futuro, però, c’è Bruno Labbadia, ex Bayer LeverkusenAmburgoStoccardaWolfsburg Hertha Berlino. Le trattative con il tedesco dalle chiare origini italiane proseguono senza troppi intoppi.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagna Facebook Genoa CFC)

Back to top button