Gossip e TV

Angela da Mondello contro Lele Mora: “Mi ha preso solo in giro”

Secondo quanto riporta GossipeTv, in seguito ad un intervista con Angela Chianiello, detta da Mondello, la donna sarebbe furiosa contro Lele Mora. Tempo fa era apparsa su instagram proprio al fianco di Lele Mora, che si decantava agente della Chiariello. Dopo mesi la donna afferma che l’agente l’avrebbe presa in giro.

Alla domanda su quando avesse conosciuto l’uomo, la donna ha risposto dicendo che tempo fa lui l’avrebbe contattata per chiederle di diventare suo agente. Lei, ingenua e nuova nel mondo della tv sentendo il nome noto, si sarebbe fidata. E’ andata a Milano da lui e sottolinea di aver pagato di tasca sua il biglietto per il viaggio. Arrivata lì, ha incontrato l’agente e firmato il contratto che sancisse la loro collaborazione. Secondo le parole di Angela da Mondello, Mora l’avrebbe ingannata, promettendole diversi lavori tra cui uno spot per prodotti di sanificazione, ma così non è stato. Angela dice “Non abbiamo fatto niente e ora non voglio fare più nulla”.

Una volta tornata in Sicilia, Angela afferma che Lele le diceva di non preoccuparsi e di aspettare, che era tutto fermo per il Coronavirus. Le ha promesso delle serate, dove avrebbe lanciato la sua canzone, incisa prima del contratto con Mora. Secondo la Chiariello: “Lui puntava alle serate e al programma di Barbara d’Urso”.

Alla domanda sul quando avesse capito di essere stata aggirata lei ha risposto che se n’è accorta dopo aver mostrato il contratto al suo avvocato,che subito le ha detto che dalle carte non risultava che Lele Mora fosse il suo agente. In pratica, avrebbe firmato con un’agenzia che non c’entra nulla con Lele Mora, e che ora non vuole annullare il contratto. Secondo Angela il motivo è che vogliono proporle lavori in futuro che lei dice, già da adesso, di non accettare.

Inoltre ,confessa di stare molto male per questa situazione e dice di aver avuto una discussione con suo marito che ha avuto un infarto ed è stato ricoverato per otto giorni. Dice: “Ha un cuore che funziona al 45%, ha il cuore di un ottantenne. Ora sta meglio ma attendiamo per fare altri esami.”

La replica di Lele Mora a Angela da Mondello

“Forse la signora non ricorda da dove arriva. Teniamo presente che la Chianello non ha dietro un curriculum artistico tale da ritenere di pretendere qualcosa in più di ciò che le è capitato. In fondo la sua popolarità è scaturita da una frase stupida. Io ho cercato di muovermi per proporla, ma devo ammettere che nessuno l’ha più voluta invitare nelle trasmissioni televisive”

Lele Mora ha precisato di non essere mai stato il manager di Angela Chianello ma solo un consulente con l’intento di consigliarla al meglio in un mondo decisamente nuovo per la signora da Mondello. Angela ha sempre lavorato come casalinga ed è diventata popolare per caso, complice un’intervista vox populi a Pomeriggio 5 di Barbara d’Urso. Lele ha dunque ribadito di aver firmato con Angela un contratto di consulenza e di non aver mai tentato di fregarla.

“Ho seguito fino a 400 artisti in uno stesso periodo e nessuno si è mai permesso di fare certe dichiarazioni. Al contrario le ho dato popolarità e successo. Se è stata sui giornali per un periodo è stato grazie a me. La Chianello non è Sofia Loren. Penso di avere già fatto tanto per una persona che aveva bisogno del cosiddetto quarto d’ora di notorietà”

Dichiarazioni forti, quelle di Lele Mora, che hanno spinto Angela da Mondello a controbattere sui social network. La Chianello ha ricordato via Instagram che non è diventata di certo famosa grazie a Lele Mora ma che il suo nome era già popolare quando ha conosciuto l’ex amico e collega di Fabrizio Corona. “Mi viene da ridere”, ha affermato Angela nelle sue stories.

Adv
Adv
Adv
Back to top button