Calcio

Antonio Conte al Tottenham, firma sul contratto: a breve l’ufficialità

Adesso è praticamente ufficiale: Antonio Conte sarà il nuovo allenatore del Tottenham. Il mister ex Inter ha accettato la corte serrata di Fabio Paratici che, dopo aver sollevato dall’incarico Nuno Espirito Santo, si è fiondato sul leccese rimasto senza squadra dopo l’addio traumatico con i nerazzurri campioni d’Italia. Un ingaggio costoso per gli Spurs che, però, mettono in panchina un tecnico capace di centrare sempre gli obiettivi prefissati. Dopo il no estivo, a distanza di mesi l’ex centrocampista approda nuovamente in Premier League dopo la buona esperienza al Chelsea che gli ha fruttato la vittoria del campionato e della Coppa d’Inghilterra. Il sogno dei tifosi bianchi di Londra è vedere qualche trofeo anche dalle loro parti dopo anni ed anni di digiuno.

Praticamente è fatto: per Antonio Conte al Tottenham manca solo l’annuncio

Antonio Conte al Tottenham. L’accordo è davvero faraonico: 20 milioni di euro a stagione fino al 2023 con opzione di rinnovo per la stagione seguente. Queste le cifre scritte oltremanica. Un contratto straordinariamente danaroso che renderà il leccese uno dei mister più pagati a livelli mondiale. Il tecnico avrebbe già apposto la sua firma sul contratto ed oggi potrebbe sostenere il suo primo allenamento londinese con gli Spurs. Il professionista campione d’Italia in carica torna, così, a Londra dopo aver difeso i colori blu cittadini del Chelsea. Dopo il no sentenziato nei mesi più caldi dell’anno, l’ex nerazzurro ha sciolto ogni riserva accettando la corte sfrenata di Fabio Paratici: a breve l’annuncio ufficiale.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto pagina Facebook ufficiale di Antonio conte

Back to top button