Informare

Apprendere una seconda lingua: tutti i vantaggi

Apprendere una seconda lingua è avvertito, oramai, come un vero e proprio obbligo. Perché accade questo? Molto probabilmente perché in una percentuale molto alta di annunci di lavoro è richiesta la conoscenza di una seconda lingua e, quasi sempre, si fa riferimento a un buon livello di inglese scritto o a un inglese parlato fluente. Insomma chi non conosce questa lingua oggi potrebbe incontrare notevoli difficoltà in ambito lavorativo, specie se si punta a raggiungere ruoli di uno certo spessore all’interno di un’azienda. Imparare l’inglese è fondamentale e i metodi per farlo sono davvero tantissimi e tutti differenti tra loro. Il metodo più comune resta quello di rivolgersi a una scuola che offra corsi specializzati e che, magari, disponga di una persona madrelingua nel team, ma oltre ai corsi dal vivo vi sono quelli online e a questi si aggiungono tutte le app scaricabili gratuitamente che promettono un apprendimento rapido e costante. Molti, poi, suggeriscono di perfezionare ciò che si è appreso in un viaggio all’estero che consenta di esercitarsi e mettersi in gioco, mentre tanti preferiscono guardare film o ascoltare musica in lingua inglese per assimilare la pronuncia. Insomma i metodi per apprendere o migliorare il proprio inglese sono molti.

Tutti siamo perfettamente in grado di testare i vari metodi e di trovare quello che meglio si adatta alle nostre esigenze, non tutti però conosciamo i vantaggi che lo studio di una lingua differente dalla nostra apporta alla nostra persona, vediamone, di seguito, alcuni.

Crescita della materia grigia e di quella bianca

Si stima che bastino pochi mesi di studio di una lingua nuova pernotare dei benefici a livello cerebrale, in particolare si nota una crescita in quattro aree specifiche: ippocampo; circonvoluzione frontale media; circonvoluzione frontale inferiore e circonvoluzione temporale superiore. Inoltre beneficia dell’apprendimento di una seconda lingua la materia bianca, responsabile di una comunicazione con gli altri rapida ed efficace.

Miglioramento della memoria

Assimilare nuovi vocaboli e nuove regole grammaticali, in una lingua differente dalla propria, è un ottimo esercizio per il potenziamento della memoria. Questo discorso, fortunatamente, al contrario di quanto si possa credere, non vale solo per i bambini ma anche per gli adulti più o meno giovani.

Sviluppo della creatività

Padroneggiare lingue differenti e differenti tipi di sintassi consente alle persone di vivere pienamente il processo di globalizzazione e avere una visione più ampia di quello che sta accadendo intorno a noi. Quindi, di conseguenza, queste persone riescono ad intercettare i bisogni dell’altro con maggiore consapevolezza e facilità e a mettere in campo soluzioni altamente creative.

Miglioramento della capacità di ascolto

Quando si studia una nuova lingua si tende a esercitarsi molto con l’ascolto e a focalizzarsi su suoni e intonazioni per cogliere tutto ciò che l’interlocutore sta dicendo. Questo esercizio richiede molta concentrazione e ci porta ad allontanare rumori e distrazioni che risultano fastidiosi. La conseguenza sulla vita di tutti i giorni è che si tende a sostenere conversazioni più proficue senza lasciarsi distrarre dal contesto che ci circonda.

Back to top button