Cultura

Ara Guler: la voce di Istanbul

Scopriamo il grande fotografo Ara Guler e la voce di Istanbul, la sua città, al Museo di Roma in Trastevere.

Ara Guler in mostra a Roma

Fino al 3 maggio 2020 il grande fotografo in mostra al Museo di Roma in Trastevere, nel cuore di Roma. Ara Güler è un grande fotografo, anzi, come lo hanno definito uno dei sette fotografi migliori al mondo, che dagli anni 50 del secolo scorso ha fotografato con passione la sua città: Istanbul, Turchia.

Ara Guller in mostra a Roma - ph. Nico DiCastaldo
Ara Guller in mostra a Roma – ph. Nico DiCastaldo

Nato a Istanbul nel 1928, già da giovane liceale lavora un po’ in tutti i settori del cinema e nel teatro. Il suo legame con il cinema continuerà lungo la sua carriera, e si avverte nelle sue inquadrature. Dice Ara Guler:”Una foto diventa mia a tutti gli effetti quando la vedete da qualche parte e la riconoscete come una foto di Ara Güler. Così non solo sono dentro la fotografia ma anche insieme a voi mentre la osservate esattamente dalla mia prospettiva.” Dagli anni 50 cominicia a lavorare come giornalista e e viene ingaggiato da Henri Cartier-Bresson per l’Agenzia Magnum. Vincerà diversi premi come fotografo, tra cui nel 1962 quello di Master of Laika.

Ara Guler e la città di Istambul

Con i suoi scatti in bianco e nero Ara Güler ci regala immutata l’atmosfera di una città che, come tutte le città, è destinata a cambiare. “Io rendo testimonianza alla Istanbul che sta scomparendo, ad una città che sta per perire. Perche so che non ci sarà piu e bisogna farla vedere.” Le 45 vedute in bianco e nero della città presenti in mostra costituiscono una viva e preziosa memoria di un tempo, in cui si puo ascoltare la voce della città. “Da lontano si sentono il brusio della città, qualche fischio di vaporetto e suoni di clacsn attutiti. Questo è il suono di Istanbul, è il suono di una magia meravigliosa, che vi attira a se e vi avvolge. Se vivete in questa città sentirete sempre questi suoni perchè insieme sono la voce della nostra città.”

Ara Guller in mostra a Roma - Ph Martina Milano 2020
Ara Güler in mostra a Roma – Ph Martina Milano 2020

Sezione Ritratti

Nella mostra, oltre le immagini della sua città, anche un sezione dedicata ai ritratti di personaggi del mondo del cinema: da Federico Fellini a Dustin Hoffman, Sophia Loren, Bernardo Bertolucci. Anche altri importanti personaggi sono stati ritratti e sono esposti in mostra come Salvator Dali, personaggi della letteratura come Antonio Tabucchi e personaggi della politica come Winston Churchill e anche papa Paolo VI.

Ara Guller ritratto di Dastin Hoffman - ph Nico DiCastaldo
Ara Guller ritratto di Dastin Hoffman – ph Nico DiCastaldo

“Ho passato tutta la vita a cercare e continuo a farlo anche oggi. Io guardo il mondo attraverso una cornice rettangolare, vivo dentro di essa.”

La tappa romana arriva al Museo di Roma in Trastevere, dopo le esposizioni alla Galleria Saatchi a Londra, alla Galleria Polka a Parigi. Nell’ambito del vertice G-20 la mostra è stata esposta al Tempio di Tofukuji a Kyoto, e in concomitanza con l’Assemblea Generale dell’ONU alla Alexander Hamilton Custom House a New York. Dopo Roma è previsto che continui il suo percorso in Africa a Mogadiscio.

di M.Cristina Cadolini

Back to top button