Calcio

Arteta positivo al Coronavirus

Il Coronavirus sbarca ufficialmente anche in Premier League. Dopo il regime di solamento dei tre giocatori del Leicester City, Mikel Arteta è risultato positivo al Coronavirus. Il tecnico dell’Arsenal ha contratto il Covid-19 e sta iniziando in queste ore il percorso di guarigione.

Arteta dell’Arsenal contagiato

La pandemia chiamata Coronavirus miete un altro illustre contagio: si tratta dell’allenatore Mikel Arteta che, attualmente, siede sulla panchina di Premier League dell’Arsenal. I “Gunners” erano stati a contatto con il presidente dell’Olimpyakos, anch’egli positivo al tampone, durante il doppio confronto di Europa League. La notizia scuote una volta di più il calcio professionistico inglese: cosa succederà al campionato più bello del mondo dopo l’ufficialità del contagio di Arteta?

La nota dell’Arsenal

Ecco il comunicato dell’Arsenal:

“Ci aspettiamo che chi non ha avuto stretti contatti con il tecnico tornino al lavoro nei prossimi giorni. Nel frattempo i centri di formazione di Colney e Hale End subiranno una pulizia profonda. Le altre sedi dei nostri club funzioneranno normalmente“.

Le parole di Vinai Venkatesham, amministratore delegato degli inglesi, fanno eco al comunicato dei Gunners:

La salute della squadra e dei tifosi è la nostra priorità ed è su questo che ci concentriamo. Siamo vicino a Mikel che è triste, ma tranquillo. Stiamo dialogando attivamente con tutte le persone interessate per gestire questa situazione in modo appropriato e non vediamo l’ora di tornare ad allenarci e a giocare non appena i medici lo riterranno possibile“.

Back to top button