Calcio

Arthur o Jorginho? La Juventus sceglie il dopo Pjanic

Arthur o Jorginho, sono questi i nomi in pole position in casa Juventus nel caso dovesse partire Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco è corteggiato da molti top club europei, con il Paris Saint Germain, in prima fila per assicurarsi le sue prestazioni. Sarri nelle sue prime conferenze stampa, aveva elogiato le caratteristiche di Pjanic, volendo fare di lui, il catalizzatore del gioco bianconero. “Vorrei vedere Pjanic toccare 150 palloni a partita“, aveva dichiarato il tecnico bianconero. Ad oggi però non sembra ancora riuscito nel proprio intento. Tanto che nell’ultima gara di campionato contro l’Inter, è stato relegato in panchina, con Bentancur scelto in cabina di regia.

Arthur o Jorginho per i bianconeri?

Per questo la Juventus sta pensando di sostituire il giocatore classe 1990. Su di lui, c’è forte anche l’attenzione del Barcellona. Proprio con i catalani, i bianconeri vorrebbero intavolare uno scambio tra centrocampisti. Nel mirino di Paratici infatti c’è Arthur, centrocampista della nazionale brasiliana. Ventitré anni, tanta corsa e piedi buoni, garantirebbero a Sarri, forza fisica e tecnica per il suo gioco. Comprato con l’arduo compito di sostituire Iniesta, non ha convinto del tutto, il palato raffinato dei blaugrana. Ma le qualità del ragazzo e soprattutto l’eta anagrafica giocano a suo favore. Secondo “Tuttosport“, la trattativa procede senza troppi intoppi.

Nel caso Pjanic dovesse partire verso altri lidi, l’alternativa potrebbe essere un “vecchio” pallino dell’allenatore bianconero. Si tratta di Jorginho, già allenato da Sarri sia a Napoli che al Chelsea. Ai tempi del San Paolo, fu proprio il mister bianconero a trovare all’italo brasiliano la sua nuova collocazione in campo. Da vertice alto, a metronomo di centrocampo, in grado di smistare palloni e garantire geometria alla squadra.

Non a caso anche dopo la partenza del suo pigmalione, Jorginho è riuscito a mantenere un alto livello anche nel Chelsea di Frank Lampard. Anche in questo caso la Juventus potrebbe provare a convincere il club di Londra, attraverso uno scambio secco, proprio con Pjanic.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button