Calcio

Ascoli-Cremonese: la prima partita di Serie B post Covid-19

Oggi, con Ascoli-Cremonese, si ritornerà finalmente a correre sui campi della Serie B, in particolare allo Stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli. Alle 18.30 i marchigiani affronteranno la Cremonese in quello che è il recupero della 25a giornata, rinviata proprio per l’emergenza Covid-19.

Tre punti vitali per la classifica di Serie B

Ascoli e Cremonese sono due squadre che, ad inizio stagione, erano date tra le favorite per una salvezza tranquilla. L’Ascoli era addirittura primo in classifica dopo 5 giornate, ma nelle successive 23 gare ha ottenuto solo 20 punti. La Cremonese è come se non fosse mai partita veramente, nonostante una rosa di tutto rispetto.

In questo scontro diretto, l’Ascoli ha l’obbligo di vincere per staccare la zona playout. Al contrario, la Cremonese, rimasta impantanata nella zona calda, deve necessariamente proseguire con un risultato positivo per non vanificare la grande vittoria in casa del Frosinone e soprattutto per non farsi avvicinare un Trapani in ripresa con quattro risultati positivi alle spalle.

Insomma, le due squadre, separate da soli due punti, devono inevitabilmente giocare per vincere poiché un risultato negativo potrebbe compromettere ancora di più le chance di ottenere una salvezza tranquilla.

La situazione dell’Ascoli e probabile formazione

Il Picchio viene da una situazione societaria in pieno fermento, in panchina non c’è più Stellone ma è tornato il giovane Abascal, che già ha avuto l’incarico di guidare la prima squadra a inizio 2020 dopo l’esonero di Paolo Zanetti. L’Ascoli attualmente si trova in quindicesima posizione a pari punti del Venezia in zona playout.

Il tecnico ha diverse soluzioni da proporre in campo ma probabilmente si affiderà a un 4-3-1-2. La probabile formazione Leali tra i pali, Andreoni e Sernicola sulle fasce e Valentini e Gravillon al centro. Centrocampo composto da Troiano, Eramo e Cavion mentre sulla trequarti abbiamo Ninkovic a supporto di Trotta e Scamacca.

La situazione della Cremonese e probabile formazione

I grigiorossi vengono da un periodo con più luci che ombre avendo ottenuto 7 punti in 4 gare, che hanno consentito comunque alla squadra lombarda di continuare a lottare per la salvezza. La Cremonese affronterà l’Ascoli presentandosi al 17esima posto in classifica e con 30 punti all’attivo, a sei dalla retrocessione diretta in Lega Pro.

Il tecnico Bisoli, forte del successo ottenuto sul campo del Frosinone per 0-2 potrebbe riproporre il 4-3-3 con Ravaglia a dirigere una difesa composta da Migliore e Bianchetti terzinii, Ravanelli e Terranova al centro. A centrocampo il trio formato da Castagnetti, Deli e Valzania. In attacco ci potrebbe essere la conferma del tridente composto da Piccolo e Parigini ali e Ciofani come punta centrale.

Ascoli-Cremonese, dove vederla

Ascoli-Cremonese sarà trasmessa in diretta live su Dazn dalle 18.30.

Seguici su Facebook!

Back to top button