Calcio

Ascoli-Genoa, Serie B: probabili formazioni e diretta tv

Torna il weekend e torna la Serie B. Ascoli-Genoa apre un pomeriggio che può dire tanto sulla ambizioni delle squadre in testa alla classifica, giunte a pochi sforzi dal giro di boa. Col Frosinone in fuga, il Genoa riprende la rincorsa ad un secondo posto che è obiettivo minimo per la stagione. Il ritorno in Serie A dopo una sola stagione è segnato in rosso negli studi liguri ed anche il cambio di allenatore segna come questo sia fondamentale nella testa di tutti. Abbandonato Blessin e preso Gilardino, il Genoa ha ripreso a correre. Contro troverà un Ascoli che latita poco sotto la zona playoff e spera di poter dire la propria e riuscire a strappare un pass per la seconda fase. Con il “Cino e Lillo Del Duca” pronto a spingere la squadra di casa, alle 15.00 Ascoli-Genoa sarà una gara da non perdere.

Il momento delle due squadre

Ascoli-Genoa, Serie B: probabili formazioni e diretta tv
(Credit foto – pagina Facebook Genoa CFC)

L’Ascoli ha incassato la quinta sconfitta del proprio campionato giovedì scorso, cedendo col punteggio di 2-0 sul campo del Pisa. La sfida dell’Arena Garibaldi ha visto i toscani sbloccare il vantaggio al minuto 48 del primo tempo col rigore di Torregrossa. Nella ripresa i marchigiani hanno provato a rimettere in parità il punteggio, subendo però il 2-0 con Canestrelli all’87’. Con questo ko i bianconeri guidati da Cristian Bucchi sono rimasti fermi con 21 punti, attualmente a meno uno dalla zona playoff.

Dall’altra parte il Genoa ha invece ritrovato la vittoria giovedì scorso, che mancava dal 22 ottobre sul campo della Ternana, battendo in casa per 2-0 il Sudtirol. La sfida del Ferraris, dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, ha visto i rossoblu sbloccare il punteggio al 65’ con Puscas e chiudere i conti in contropiede al minuto 93 con la firma di Aramu. Un successo che ha fatto salire i liguri di Alberto Gilardino a quota 26 punti, al terzo posto in compagnia del Bari, adesso a meno tre dalla Reggina seconda. Il Genoa ha reagito al meglio ai colpi derivati dall’esonero di Blessin ed alla condanna a 6 anni di carcere per Portanova.

Le probabili formazioni di Ascoli-Genoa

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Tavcar, Botteghin, Simic; Falzerano, Ciciretti, Caligara, Collocolo, Giordano; Bidaoui, Bidaoui. All. Cristian Bucchi.

GENOA (4-3-2-1): Semper; Hefti, Dragusin, Bani, Sabelli; Frendrup, Strootman, Jagiello; Aramu, Gudmundsson; Coda. All. Alberto Gilardino.

Dove vedere Ascoli-Genoa

La gara Ascoli-Genoa verrà trasmessa da Dazn sia sull’app che sul sito ufficiale sul canale relativo al match, sulla piattaforma digitale di Sky, su Now TV e sull’app Sky Go, infine sull’app e sul canale di Helbiz Live presente su Prime Video.

Matteo Castro

(Credit foto – pagina Facebook Ascoli)

Seguici su Google News

Back to top button