Cronaca

Assegno unico figli 2022: ecco tutte le novità

Quali sono le novità per l’assegno unico figli 2022. A quanto riporta la leggepertutti.it, la data di erogazione c’è, idem per quanto riguarda l’importo. Ma l’importo sarà legato all’Isee? Intanto verrà erogato a marzo, non a gennaio, e questo assegno racchiude tutte le agevolazioni esistenti fino ad ora. Per quanto riguarda l’importo non sarà meno di 50 euro e non più di 180 per ogni figlio, anche se in determinati casi ci saranno delle maggiorazioni.

Assegno unico figli 2022: ecco come funzionerà

L’assegno unico figli 2022 è il modo in cui lo Stato si propone non solo di sostenere le famiglie che oggi mantengono dei figli ma anche di incentivare le coppie a far figli. Il via libera definitivo verrà dato a breve dal Consiglio dei ministri, ma già si conoscono alcune anticipazioni raccolte dal quotidiano cattolico Avvenire da fonti ministeriali

Le domande potranno essere presentate nei mesi di gennaio e febbraio. Il che significa, ovviamente, che in quei due mesi il beneficio non verrà erogato. Bisognerà quindi attendere il mese di marzo.

Mentre, per quanto riguarda l’importo dell’assegno unico? L’importo andrà da un minimo di 50 euro a un massimo di 180 euro, a seconda dell’Isee del richiedente. In poche parole chi ha l’indicatore più alto prenderà la cifra più bassa. Ma ci saranno delle maggiorazioni dal terzo figlio, che consentiranno di arrivare ad un tetto di circa 250-260 euro per ogni figlio. Ulteriori maggiorazioni sono previste nel caso in cui entrambi i genitori lavorino e se il figlio è disabile.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button