CalcioSport

Atalanta: in arrivo i colpi d’esperienza

Adv

L’Atalanta dopo il sogno del traguardo Champions divenuto realtà, è alla ricerca di nuovi colpi di mercato per presentarsi al meglio alla nuova avventura europea.

PER BUFFON È SFIDA CON PORTO E PASSATO

L’Atalanta è uno dei club più attivi sul mercato. Le ultime notizie sulle trattative di oggi raccontano di forse l’idea più suggestiva per la Dea: i nerazzurri infatti vogliono fare un tentativo per portare a Bergamo Gigi Buffon, svincolato dopo l’avventura di una sola stagione al Paris Saint Germain.

L’ex Juventus avrebbe così la possibilità di calcare di nuovo i campi della Champions e potrebbe mettere al servizio dell’Atalanta tutta la sua esperienza. Bisognerà fare i conti però con le altre pretendenti, e in primis il Porto che al momento è in vantaggio per aggiudicarsi l’ex numero uno bianconero. La volontà dei portoghesi è di fare dell’ex numero 1 della Nazionale l’erede dell’amico Iker Casillas che ha deciso dopo i problemi cardiaci di appendere i guantoni al chiodo.

Da non sottovalutare le ultimissime voci che vedrebbero Buffon vicino ad un clamoroso ritorno alla Juventus: un anno da calciatore per poi entrare nella dirigenza bianconera. Ritorno al passato?

ATALANTA
Continuano le voci su Gigi Buffon e un suo possibile ritorno in Serie A, l’Atalanta è una dei club che mostrato più interessa per portiere campione del mondo (PHOTO CREDITS: GOAL.COM

La volontà della Dea è quella di aumentare il tasso d’esperienza della propria squadra e l’ex Juventus potrebbe permettere un ulteriore step in tal senso, visto che i bergamaschi si troveranno a calcare gli stadi più importanti d’Europa in partite ad altissima tensione.

Un’idea intrigante per Buffon, che però finora non si è mai dimostrato molto favorevole ad un ritorno in Italia e alla prospettiva di ritrovarsi ad affrontare da avversario la sua Juventus.

Quello che è certo è che comunque l’Atalanta continuerà il pressing sull’ex numero uno della nazionale fino a quando non arriverà la decisione ufficiale del portiere. Il tutto senza dimenticare le altre piste di calciomercato che i nerazzurri stanno seguendo.

ATALANTA: PRIMO CONTATTO CON GUARIN

Dopo aver chiuso con il Siviglia il colpo Muriel, la Dea sta provando a piazzare anche diversi colpi a centrocampo: gli uomini mercato dell’Atalanta hanno un’intesa di massima con Seko Fofana, anche se bisognerà trovare l’accordo con l’Udinese proprietaria del suo cartellino.

Corsa con la Sampdoria invece per il talentuoso ucraino Ruslan Malinovskyi, centrocampista classe ’93 del Genk. Il club belga ha fissato il prezzo del centrocampista a 20 milioni di euro. Una somma decisamente alta per i nerazzurri, anche alla luce di una quotazione di mercato stimata dal club bergamasco di circa 13 milioni. La trattativa andrà avanti, l’Atalanta potrebbe spingersi per lui fino a 15 milioni di euro.

Si valuta anche l’idea di un possibile approdo in nerazzurro di Fredy Guarin. L’ex centrocampista dell’Inter sarebbe intrigato dalla possibilità di tornare in Italia per vestire la maglia dell’Atalanta.

ATALANTA
Fredy Guarin sarebbe intenzionato a rilanciarsi nel calcio europeo dopo l’esperienza cinese (PHOTO CREDITS: FC INTER 1908)

Le ultime notizie di calciomercato raccontano già di un primo contatto tra il colombiano ex Inter e la Dea: il centrocampista classe 1986 protagonista di un’esperienza in Cina ha presentato la sua candidatura ai nerazzurri, attirato dall’occasione di poter giocare la Champions con la squadra di Gasperini.

Proprio a quest’ultimo, e alla dirigenza, spetterà l’ultima parola: bisognerà infatti capire se Guarín potrebbe essere utile o meno alla causa bergamasca.

L’ostacolo più grande all’arrivo del colombiano appare essere l’accordo economico con un calciatore. Il centrocampista percepisce attualmente in Cina 10 milioni di euro all’anno. Una cifra improponibile per l’Atalanta, che potrebbe spingersi al massimo fino a 800.000/1 milione di euro, con il giocatore dunque che dovrebbe ridursi drasticamente lo stipendio. 

PALACIO, COLPO LOW COST?

All’Atalanta piace anche un vecchio compagno di squadra all’Inter di Fredy Guarín. Si tratta di Rodrigo Palacio che Gasperini conosce molto bene avendolo avuto a disposizione al Genoa.

ATALANTA
Rodrigo Palacio reduce da una ottima stagione con il Bologna, in caso di arrivo può essere un’alternativa in attacco sia a Gomez che al neo arrivato Muriel (PHOTO CREDITS: REPUBBLICA.IT)

Con il contratto in scadenza con il Bologna, l’argentino potrebbe liberarsi a zero ed essere intrigato di un approdo alla Dea per giocare in Champions. Nella formazione bergamasca potrebbe rappresentare un rinforzo di esperienza e rivelarsi utile sia in campo che nello spogliatoio.

Tanto lavoro dunque per la famiglia Percassi che sta cercando di muoversi in maniera intelligente, nel tentativo di mettere a disposizione di mister Gasperini un mix di giocatori sia d’esperienza che di qualità. Ciò che è certo è che l’Atalanta punta a confermasi su altissimi livelli anche la prossima stagione, sia in campionato che in Champions League. Gli avversari della Dea sono avvisati.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Adv
Adv
Adv
Back to top button