Atletico Madrid – Juventus le formazioni

Stasera ore 21:00 stadio Wanda Metropolitano, contro l’Atletico Madrid, ricomincia la corsa della Juventus verso il sogno Champions League. Le due squadre si affrontano per la 5 quinta volta in questa competizione. Ma a Madrid le statistiche non sorridono ai bianconeri.

Infatti sono due su due le sconfitte subite in casa dei Colchoneros. La più recente, è quella dello scorso anno subita nella gara di andata degli ottavi grazie alle reti di Gimenez e Godin. Il ricordo per i bianconeri diventa più dolce, ricordando però l’impresa del ritorno, quando grazie alla tripletta di Cristiano riuscirono a passare il turno.

Nonostante siano passati solo pochi mesi da quella doppia sfida le cose sono molto cambiate per entrambe le compagini. La Juventus dopo 5 anni ha deciso di cambiare Max Allegri, con Maurizio Sarri, per provare a vincere in Europa grazie ad un impronta di calcio più definita.

In casa Atletico invece la guida è sempre il Cholo Simeone, cosi come la sua idea di calcio fatta di un gioco fisico e ripartenze fulminanti. Ad essere cambiati sono gli interpreti. Salutato il leader della difesa Diego Godin, approdato in Italia sponda Inter, e la punta di diamante Griezmann, la formazione di Madrid ha puntato tutto sul nuovo astro nascente del calcio mondiale Joao Felix.

CREDIT: juventus.com

Le formazioni:

Sarri dopo la brutta prova di Firenze, non cambia molti uomini, ma deve fare i conti con diverse assenze, tra cui quella di Douglas Costa. In porta ci sarà il polacco Szczesny. Difesa composta da Danilo, Bonucci, De Ligt, Sandro. A centrocampo recuperato Pjanic, che sarà affiancato da Khedira e Matuidi. Davanti ancora panchina per Dybala, spazio a Cristiano Ronaldo, Higuain, Bernardeschi.

Sponda Atletico vigilia agitata anche per Simeone e i suoi reduci dalla sconfitta di Sabato contro la Real Sociedad. Il Cholo si affiderà al classico 4-4-2. Retroguardia formata da Oblak tra i pali, Trippier, Gimenez, Savic, Lodi. A centrocampo Koke, Thomas, Saul, Vitolo. Davanti mix di botte e tecnica con Costa e Felix. Assente l’ex Alvaro Morata.

Previsto come sempre un clima bollente sugli spalti del Wanda Metropolitano. Arbitrerà la gara l’olandese Makkelie.

Luca Pradella

© RIPRODUZIONE RISERVATA