Challenger Istanbul, eliminati agli ottavi Musetti e Giustino

É andato in scena questa mattina il secondo round degli ottavi di finale dell’ATP Challenger di Istanbul. Gli ultimi due italiani rimasti hanno dovuto però salutare il torneo, entrambi per mano di avversari francesi. Lorenzo Giustino si è visto negare l’accesso ai quarti di finale con un doppio 6-4 da Antoine Hoang. Lorenzo Musetti, invece, ha dovuto abbandonare il Challenger turco, sconfitto in meno di un’ora (6-1, 6-4) da Benjamin Bonzi.

Francia deleteria per l’Italia

Quando si dice che una rivalità fa da padrona a una sfida, a volte non è soltanto una frase fatta. É il caso delle gare tra Italia e Francia, un antagonismo acceso soprattutto in ambito sportivo, ma talvolta non solo. Negli ottavi di finale del Challenger di Istanbul ad averla vinta è stata questa volta la Francia, con i suoi tennisti che hanno avuto la gioia di eliminare gli unici due italiani rimasti nel torneo. In entrambe le partite il divario è stato piuttosto netto.

Nel primo match di ottavi di finale con protagonista un italiano, Lorenzo Musetti ha offerto una prova non degna del suo precoce talento. Basti ricordare che nelle nomination per gli ultimi ATP Newcomer of the Year Award figurava anche il nome del classe 2002. Musetti si è dovuto arrendere in poco meno di un’ora ad un altro tennista francese, Benjamin Bonzi. Dopo un primo set a senso unico e vinto 6-1 dal giocatore di Nimes, Musetti aveva rialzato la testa all’inizio del secondo. Il break conquistato nel primo game in risposta è stato però solamente un fuoco di paglia. Strappando il servizio negli ultimi due turni di battuta dell’azzurro, Bonzi ha prima recuperato lo svantaggio e poi si è portato avanti, chiudendo quindi il set per 6-4 ed eliminando Musetti dal torneo.

Lorenzo Musetti deluso dopo una sconfitta
Lorenzo Musetti – Photo credit: via Twitter @zazoomblog

Lorenzo Giustino ha potuto combattere maggiormente nel primo set contro Antoine Hoang, in cui si sono registrati cinque break in altrettanti game proprio a inizio parziale. Dopo aver tolto il servizio a Giustino nel quinto game, Hoang ha avuto vita abbastanza facile, con il set che si è poi concluso 6-4. Stesso risultato per il secondo, con l’azzurro che non ha avuto nessuna possibilità di strappare il servizio all’avversario e tentare di riequilibrare la gara.

I risultati degli ultimi ottavi di finale al Challenger di Istanbul

Hanno concluso il quadro degli ottavi di finale dell’ATP Challenger di Istanbul i due match andati in scena dopo quelli degli italiani. Lo svizzero Marc-Andrea Hüsler ha avuto la meglio su Facundo Bagnis per 7-5, 6-2. Partita più combattuta invece nell’altro incontro, con la Francia che ha portato un terzo giocatore ai quarti di finale. Arthur Rinderknech ha infatti battuto al terzo set lo statunitense di origini giapponesi Brandon Nakashima (6-7, 6-1, 6-4) raggiungendo Hoang e Bonzi al turno successivo.




Tommaso Mangiapane

© RIPRODUZIONE RISERVATA